morire 666 SPA silenzio SHARIA piangere

QUANDO I BOKO HARAM SHARIA HANNO RAPITO CENTINAIA DI RAGAZZE IN NIGERIA? LE HANNO IMMEDIATAMENTE CONVERTITE ALL'ISLAM! E QUESTO delitto rende inutile e dannoso l'Organismo Istituzionale di ONU! perché, è sempre A MOTIVO DELLA SHARIA, che questo crimine avviene anche in TUTTA LA LEGA ARABA, PERCHé C'è LA PENA DI MORTE O LA ESCLUSIONE SOCIALE PER CHI COMMETTE APOSTASIA DALL'ISLAM! TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO, CHE NON PROTESTANO CONTRO LA SHARIA, SONO DEGNE DI ESSERE STERMINATE NELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE INIZIANDO proprio da RUSSIA E ISRAELE!
non sarà possibile evitare la guerra mondiale in questo modo ecco perché la LEGA ARABA compra tante armi perché deve darsi ad importanti annessioni territoriali durante la guerra mondiale! la LEGA ARABA è sempre stata Hitler perché è sempre stata sharia!
============
i massoni sono dei bastardi! DOVE I CRISTIANI NON SONO GIà STATI TUTTI STERMINATI? IN TUTTA LA LEGA ARABA SHARIA, RAPIMENTO STUPRO E CONVERSIONE DI RAGAZZE CRISTIANE (anche di nove anni) ALL'ISLAM è UN FATTO EVIDENTE, INDISCUTIBILE ED EFFETTIVO! QUESTO ISLAM è UN CRIMINALE DEMONIACO OMICIDA STUPRATORE, seguace del blasfemo apostata satanista INDEMONIATO MAOMETTO nazista pedofilo poligamo predone assassino MECCA CABA: IDOLO DELLA GELOSIA, STERMINATORE DI POPOLI PACIFICI ED INNOCENTI! VOI AVETE GETTATO LA VERGOGNA ED IL DISONORE SU TUTTE LE DONNE DEL MONDO, VOI LE AVETE TUTTE CONDANNATE A MORTE CON VOTO DI STERMINIO!
===============
SE, QUALCUNO PENSA che, per lui sarebbe un trauma morire nella Guerra Mondiale Nucleare? QUESTO è IL MOMENTO DI DENUNCIARE ERDOGAN PER COLLUSIONE CON ISIS sharia! ] [ LE BUONE NOTIZIE! "Stiamo schierando forze speciali di reazione rapida per aumentare la pressione sul Daesh", — l'agenzia di stampa RIA Novosti cita le parole di Carter nel corso di un'audizione al Congresso. "Queste forze nel corso del tempo potrebbero condurre missioni unilaterali in Siria" — ha detto Carter. Ha assicurato che in Iraq "tutte le operazioni saranno condotte con il permesso del governo iracheno".
    Correlati:
Obama spera che Russia entri in coalizione USA anti-Daesh
Assad elogia la Russia: in 2 mesi di raid fatto più degli USA in 1 anno contro ISIS: http://it.sputniknews.com/mondo/20151201/1646845/Terrorismo-Daesh-Carter-Pentagono.html#ixzz3t8Vq7xej
========================
io ho preso la mia decisione, ogni aereo che decolla dal suolo Turco ed entra in Siria deve essere abbattuto! QUINDI POTRETE DECOLLARE DA DOVE VOLETE: ISRAELE, IRAN, GIORDANIA ECC..! I TURCHI SONO DEI CRIMINALI DI CUI NON CI POSSIAMO PIù FIDARE! Germania dice no a scambio informazioni con Russia su voli Aviazione tedesca in Siria. lla Russia non verranno trasmessi i piani delle rotte e i dati delle missioni aeree dell'Aviazione tedesca in Siria, ha dichiarato il ministro della Difesa della Germania Ursula von der Leyen. "Voglio chiarire ancora una volta: le immagini e i dati delle nostre missioni saranno disponibili esclusivamente ai membri della nostra coalizione (guidata dagli Stati Uniti), di cui ho parlato. Non verranno forniti alla Russia", — ha evidenziato il ministro in diretta al canale tv N24, segnala "RIA Novosti". "Con la Russia si parlerà solo di cosa e dove si vola, per evitare collisioni," — ha aggiunto. In precedenza il governo tedesco aveva dato il via libera alla partecipazione delle forze armate nazionali all'operazione antiterrorismo contro i combattenti del "Daesh": http://it.sputniknews.com/mondo/20151201/1642791/Cooperazione-Daesh-Terrorismo-Aviazione.html#ixzz3t520dsDS
==========
SE Assad consegnasse missili ad hezbollah? I russi ne diventerebbero responsabili! FINE DEL DISCORSO! PER I CACCIA DI ISRAELE? mi fanno più paura i patriot che USA hanno messo in Giordania, che non tutti i missili a testata nucleare che io ho ordinato a Putin di impiantare in Siria! Con le basi militari russe in Siria? la LEGA ARABA non potrebbe più distruggere Israele, con il doppio vantaggio che ISRAELE si riterrebbe neutrale in caso di conflitto mondiale!
e come la NATO potrebbe rimproverare alla Russia di riempire di basi militari Iraq e Siria, se, proprio loro come spergiuri hanno annesso alla NATO tutta la Europa dell'EST? QUESTO LO SANNO TUTTI: i Russi hanno dimostrato di essere uomini di onore lealtà e dignità di cui tutti si possono fidare, mentre della NATO e USA, tutti possono raccontare del contrario, ogni delitto ed ogni violazione del diritto internazionale! e questa è l'unica soluzione per i profughi che potranno ritornare tutti a casa!
=================
DUE CRIMINALI ASSASSINI FINANZIATORI E FIANCHEGGIATORI E COMPLICI DEL TERRORISMO ISLAMICO SHARIA, DEVONO COMPARIRE ENTRAMBI DAVANTI AD UN TRIBUNALE PENALE INTERNAZIONALE, PER ESSERE CONDANNATI A MORTE ENTRAMBI! LORO HANNO FATTO SPARIRE 3.5MILIONI DI MARTIRI CRISTIANI DA SIRIA ED IRAQ, ECC. ECC... INSIEME AD OGNI ALTRA IDENTITà NAZIONALE! PARIGI, 1 DIC - Il presidente americano, Barack Obama, ha esortato oggi a Parigi in un incontro con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan - la Turchia e la Russia a concentrarsi "sul nemico comune", Daesh.

L'UNICO sospiro di sollievo che noi avremo sarà quando lui sarà stato giustiziato: come criminale islamico internazionale! Perché è lui che è geograficamente: " il coinquilino, il vicino di casa dell'ISIS sharia", poi lui Erdogan deve dire chi ha dato ad ISIS un milione di dollari al giorno, per la vendita del petrolio, oppure come ha lui stesso ha detto, ora lui si deve dimettere! ] [ LE BOURGET, 1 DIC - "Come le forze della coalizione, siamo determinati a continuare la lotta contro l'Isis, e le forze dell'Isis sul terreno". Così il premier turco Racip Tayyip Erdogan dopo il bilaterale con il presidente Usa Barack Obama a Parigi, auspicando che le discussioni a Vienna sulla Siria portino a un "sospiro di sollievo per l'intera regione".

ma, Erdogan ed Obama non si dimetteranno, per avere gonfiato gli jihadisti in Siria ed Iraq, perché sono degli assassini seriali con la faccia delle PUTTANE!

RICORDATE? fu proprio BIDEN [Joseph Robinette Biden, Jr., detto Joe, è un politico statunitense, vicepresidente degli Stati Uniti] a dire che: Erdogan la doveva smettere di continuare a fare: foraggiare alimentare questo ininterrotto afflusso di jihadisti in Siria! e cosa rispose Erdogan? lui disse: "da che pulpito viene la predica? quì è il due, che dice cornuto all'asino!" e quindi nacque una frizione diplomatica contro gli USA, tanto la Turchia sono diventati Hitler, un vero bullismo intenazionale che porta una nave di armi in Egitto, ed un camion pieni di armi micidiali e fucili a pompa in Europa!

666 SPA CIA NATO ha deciso di distruggere EUROPA E ISRAELE! ] [ Erdogan oggi ha detto: " se qualcuno, può dimostrare che la TURCHIA sharia nazismo, ha commerciato con ISIS sharia il petrolio? lui è pronto a dimettersi! " ... OK! ALLELUIA! ADESSO CHIUNQUE NELLA NATO PUò CHIEDERE LE SUE DIMISSIONI: perché tutti quelli che hanno volato sulla Siria e Iraq, non soltanto possono dimostrare la sua complicità con i terroristi più feroci, che hanno fatto il genocidio di ogni diversità ai salafiti, ma, possono anche dimostrare i commerci del petrolio e di ogni mercanzia tra, la Turchia e i terroristi! Chi non denuncia ErdognA la vergogna? proprio lui MORIRà NELLA GUERRA MONDIALE! ED IN QUESTO MODO, denunciando Erdogan per i suoi delitti di genocidio e nazismo islamici, che si può IMPEDIRE LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE CONTRO CINA E RUSSIA, PERCHé ERDOGAN SA CHE PER I DELITTI DELLA LEGA ARABA SHARIA, il terrorismo islamico mondiale sharia? SONO proprio LORO CHE MERITANO DI MORIRE! ecco perché Erdogan ha fretta di mettere nei guai la Russia e la CINA! che poi, è anche il vero obiettivo della NATO! Perché la NATO ha deciso di distruggere EUROPA E ISRAELE!
====
Kiev bombarda il Donbass e chiede di inasprire le sanzioni contro la Russia ] cosa ci può essere di più criminale della NATO nel mondo?
=====
Alien [ 3 giorni fa ] [ im a winner can u weak ] [ a Sodoma 666 Darwin GENDER, loro avevano raggiunto un successo maggiore del tuo! Anche ai tempi di NOé loro avevano vinto, ma, poi, venne il diluvio e i tuoi fedeli satana, oggi sono il petrolio! in verità Noé non era pazzo maggiore di me, per i suoi parenti, a costruire una nave immensa sulla montagna, più di come sono pazzo io, per i miei parenti a stare quì in youtube, la mia fede? vi ha già uccisi tutti!
==============
questo numero mi infastidisce 0808806082 CERCA DI CARPIRE CONTRATTI REGISTRANDO PREVENTIVAMENTE LA TUA VOCE MI HA RICHIAMATO NEL POMERIGGIO A NOME DI IMMOBILIARE.IT, MA IL SUO OBIETTIVO ERA DI VENDERE UN PRODOTTO ASSICURATIVO, PERCHé DA IMMOBILIARE.IT PRENDONO I DATI DELLE PERSONE!
==============
google 666 youtube ] GOVERNO MASSONICO MONDIALE! [ VOI MI TROVATE UNA SOLUZIONE? io non ho nessuna intenzione di essere amico a questo nuovo Direttore di youtube: "poi che dignità sessuale possono dimostrare le streghe di avere? internet è pieno dei loro filmini pornografici!" io ho detto ad "alien" tu smetti di venirmi dietro come una prostituta!", e lei ALIEN mi ha risposto: "smary matti hadi hesus saol amet arah"
========
google 666 youtube ] GOVERNO MASSONICO MONDIALE! [ ALIEN ] lei non deve offendere la Santità della IMMACOLATA CONCEZIONE" infatti ALIEN ha detto [ "smary matti hadi hesus saol amet arah" che significa che Maria era una prostituta che come lei ALIEN aveva bisogno di utilizzare il lubrificante nella sua vagina! ] perché noi cristiani con la nostra verginità spirituale, NOI SIAMO LA DIMOSTRAZIONE CHE MARIA DI NAZARETH è LA VERITà!
===========
poiché la LEGA ARABA sorge sul genocidio dei popoli e tutt'ora è un nazismo sharia senza speranza di sopravvivenza, tutte le strutture degli islamici devono essere confiscate, e i loro assemblamenti devono essere puniti per legge! NEW DELHI, 1 DIC - Il governo indiano ha detto che non "ci sono prove" che il celebre mausoleo musulmano del Taj Mahal era in origine un tempio induista. E' quanto ha detto il ministro della Cultura Mahesh Sharma rispondendo a una interrogazione in Parlamento. L'intervento era stato sollecitato da gruppo di avvocati indù di Agra, la città dove sorge la tomba, che lo scorso anno avevano presentato una denuncia a un tribunale per rivendicare l'uso del luogo sacro.
========
Il Califfato si impossessa di Sirte e mette l'Italia nel mirino. In un anno la quantità di attivisti dello Stato Islamico nell'aerea di Sirte è cresciuta fino a 5 mila unità. I servizi speciali ritengono che i terroristi ora vogliano fare di Sirte la loro nuova capitale. Il gruppo terrorista del Daesh — Stato Islamico ha rinforzato la sua presenza in Libia ed ha creato una nove base nella città di Sirte, sulle sponde del mar Mediterraneo, come riportano alcuni media americani citando i dati delle forze speciali libiche. Sfruttando la crisi politica in Libia, nel corso degli ultimi dodici mesi lo Stato Islamico ha aumentato la sua presenza a Sirte, portando il suo contingente a 5 mila unità, scrive il Wall Street Journal. Nelle ultime settimane il Daesh ha chiamato i suoi affiliati a recarsi in Libia ed ha rispedito in patria i combattenti libici che combattevano in Siria ed in Iraq.  Ismail Shoukri, portavoce militare del governo libico ha detto che l'obiettivo della presenza del Daesh a Sirte è l'attacco all'Italia: http://it.sputniknews.com/italia/20151130/1639669/daesh-libia-sirte.html#ixzz3t3PYSLHZ
===========
non ho nessun problema a dichiarare che i palestinesi sono i figli di questa terra, poiché tutti i popoli del mondo sono nati quì spiritualmente! ma, gli islamici devono essere sterminati e deportati, perché sono un nazismo sharia, che non lascia nessuna speranza di sopravvivenza! ] [ TEL AVIV, 1 DIC - Un israeliano e' stato accoltellato questa mattina ad uno svincolo stradale di Gush Etzion, insediamento ebraico in Cisgiordania. Lo dice la polizia secondo cui l'aggressore e' stato colpito dalle forze di sicurezza. la vittima non sarebbe grave.
=============
se, TURCHIA e ARABIA SAUDITA lo consentono, come lo hanno consentito con il petrolio il loro ISIS diventerà un crocevia del commercio della droga! Come dice Trump bisogna baombardare ed uccidere tutti i salafiti! Bombardare ogni cosa finché non siano tutti morti!  ] 30 NOV - L'Isis rischia di mettere le mani su alcune delle rotte più lucrose dell'eroina, quelle che dall'Afghanistan passano per Iraq, Siria e Turchia. L'sos è di Tom Keatinge, analista britannico del Royal United Services Institute (Rusi). Per Keatinge, i bombardamenti degli ultimi mesi, che hanno preso di mira infrastrutture e carovane petrolifere controllate dai jihadisti, spingono gli uomini del 'Califfato' a cercare fonti di guadagno alternative per finanziare la loro 'guerra santa'.
=================
 Alien ] said [ and i'll be transform into the new god, dios god is the satan self ] se, come tu dici, TU SEI UN ALIENO, CIOè, di essere TU, un demone alieno GMOS biologia sintetica farisei incarnato con lo sperma di Bush? poi, il problema non si pone, perché tu sai che stai mentendo! Se, tu poi, tu sei un umano con tutta questa merda nel cervello? poi, tu sei un povero disadattato.. DIO PARLA AI SANTI soltanto, MA I PECCATORI CREDONO CHE NON ESISTE DIO, SOLTANTO PERCHé DIO NON HA MAI PARLATO AI PECCATORI, ED ECCO PERCHé Dio NON HA MAI PARLATO A MAOMETTO!
=============
con quanti SUI TURCHI turcomanni, Erdogan pensa di riempire la Siria, dopo che, ha fatto il genocidio dei siriani? TUTTI COLORO CHE NON POTRANNO DIMOSTRARE LA CITTADINANZA SIRIANA? SARANNO MESSI A MORTE! IL BUGIARDO ERDOGAN è ANCHE L'ASSASSINO, PERCHé LUI SI CREDe, COME UN DIO INTELLIGENTE E SUPERIORE A TUTTI, POI TUTTI i popoli e tutti le nazioni sono gli stupidi tutti gli stupidi che lui va cercando, ma, QUANDO il salafita Erdogan DICE: "voi dovete dimostrare che io ho comprato il petrolio da ISIS!" io poi dico: "Dimostrasse lui allora, a chi ISIS ha venduto il petrolio!" Quando i suoi sauditi turchi ISIS sharia, non erano stati creati ancora dal suo dio Rothschild 322 Bush CIA? proprio i suoi turcomanni hanno fatto il genocidio di tutti i cristiani! CHI LO HA CONVINTO CHE, sia lui che,  I SUOI TURCOMANNI POSSONO SOPRAVVIVERE ALLA PENA DI MORTE CHE INCOMBE SU TUTTI LORO?
============
Gentiloni, legittimo l’export di armi verso l’Arabia Saudita [ really? ] quale hitler sharia, allah akbar: morte a tutti gli infedeli, terrorismo galassia jihadista, lui ha deciso di trovarsi in camera da letto? islamici sharia sono tutti terroristi! [ Amnesty International e Osservatorio permanente sulle armi (Opal) di Brescia, in cui si legge che "ordigni inesplosi del tipo di quelli inviati dall'Italia, come le bombe MK84 e Blu109, sono stati ritrovati in diverse città dello Yemen bombardate dalla coalizione saudita". Ma Gentiloni nulla ha detto sui bombardamenti dell'Arabia Saudita in Yemen, dove è in corso un conflitto che ha causato una vera e propria catastrofe umanitaria: oltre 6mila morti, di cui più della metà tra la popolazione civile yemenita, 25mila feriti, un milione di sfollati, 21 milioni di persone che abbisognano di urgenti aiuti umanitari e 6 milioni di persone che necessitano di assistenza di primo soccorso.
=================
ERDOGAN IL BOIA, FINIRà LA SUA VITA IMPICCATO COME TUTTI I CRIMINALI! Il petrolio e l'amicizia con ISIS: segreti e conflitti d'interesse della famiglia Erdogan. La principale fonte di denaro di cui beneficia lo "Stato Islamico" proviene dalla vendita di petrolio. Secondo i media turchi e siriani, gestisce il trasporto e le importazioni di petrolio dai territori controllati dall'ISIS Bilal Erdogan, figlio del presidente turco.  http://it.sputniknews.com/italia/20151126/1617477/italia-arabia-saudita-armi-scambio.html#ixzz3scfveITC
TUTTO IL MALE MALEFICO CHE I SATANISTI FARISEI MASSONI SALAFITI STANNO FACENDO A TUTTO IL GENERE UMANO! "Un'eredità dall'ambasciatore", ecco i finanziamenti USA per la propaganda all'estero. 14:59 26.11.2015(aggiornato 15:14 26.11.2015) URL abbreviato What they say about USA. Come fa la propaganda americana ad infiltrarsi nei paesi stranieri? Un'inchiesta serba rivela come l'ambasciata USA supporta i media locali ed usa la sua propaganda per influenzare l'opinione pubblica e preparare gli elettori USA e l'opinione pubblica a future azioni militari e conflitti internazionali.
Cosa significa "Non sono interessato a distruggere il vostro governo"?
"Sono uno difensore della libertà di stampa fin dalla mia infanzia, perché mia madre ha un diploma in giornalismo e mio nonno era un editore. Quindi io è tutta la vita che sono circondato da giornalisti" — ha detto l'ambasciatore americano in Serbia Michael Kirby in un'intervista ai giornali serbi.
Se è stato citato correttamente viene da chiedersi come faccia a dirsi un difensore della libertà di stampa fin da bambino. Forse si sente un bambino prodigio perché sua madre era giornalista e suo nonno editore, oppure l'amore per la libertà di stampa si eredita nel patrimonio genetico. Non ci sono esempi certi, ma magari in America succede anche questo.
La tomba distrutta di Saddam Hussein a Tikrit
Kirby aggiunge che il "problema dei finanziamenti dei media serbi deve essere risolto. Ci sono troppi media che si fanno la lotta per troppi pochi soldi". Di recente sono state pubblicate le somme che le ambasciate americana e britannica donano al centro di giornalismo investigativo di Belgrado. Queste cifre sono alquanto sbalorditive e per qualche ragione vengono messe al bilancio sotto la voce "omaggi e lasciti". Lasciti? Come fanno le ONG, ed in particolare i centri di giornalismo investigativo, ad ereditare qualcosa dall'ambasciata USA o dallo stesso Kirby? Dopotutto l'Ambasciata lavora a pieno regime e l'ambasciatore stesso è sano come un pesce.
È sconcertante vedere come il cosiddetto giornalismo indidendente occidentale non abbia niente a che fare con la realtà. Prendiamo ad esempio gli articoli sulle presunte armi di distruzione di massa di Saddam Hussein, che non sono mai state trovate in Iraq. Gli iracheni hanno pagato un prezzo molto alto a causa di questo esempio di "giornalismo d'inchiesta" dei media americani: 350 mila morti ed un paese distrutto e diviso. Le perdite militari degli USA ammontano a 5 mila unità.
Un altro esempio ce lo dà il giornalismo d'inchiesta britannico. Nel 2002 scrissero che i missili di Saddam Hussein con armi biologiche potevano distruggere Londra nel giro di 10 minuti. All'epoca, nel settembre del 2002, quando tutta la storia delle armi nucleari di Saddam non aveva ancora ricevuto grande pubblicità, la preparazione procedeva già per a tutto spiano. Perciò "gli investigatori" della carta stampata stavano preparando il terreno per l'invasione.
L'ambasciatore americano in Serbia Michael Kirby col premier Alexandar Vucic
​Un altro tema caldo, caro al giornalismo d'inchiesta occidentale, è quello del sistema di difesa antimissile USA in Europa. Nonostante gli accordi sul programma nucleare iraniano, gli USA non intendono abbandonare il loro piano. Dopo tutto, questo sistema era stato pensato per difendere l'Europa dai missili iraniani ed il mondo da quelli (!) nordcoreani. Secondo voi almeno un articolo onesto su questo tema comparirà sulle pagine del Washington Post e del New York Times? Soltanto se le ambasciate iraniane e nordcoreana spenderanno dei soldi per comprare delle pagine che parlino di questo argomento. Ma in fondo non è detto.
Michael Kirby in un colloquio con dei giornalisti a Belgrado ha rivelato a loro i dettagli della sua conversazione con il primo ministro Alexandar Vucic, al quale ha detto: "non sono interessato alla dissoluzione del governo serbo. Non ho intenzione di fare ciò". Siamo sicuri che abbia detto proprio queste parole? Un ambasciatore USA non si permetterebbe certe cose in nessun stato africano. Cosa significa "non interessato alla dissoluzione del governo?" Significa che se gli USA faranno quello che vogliono e se lo vogliono lo faranno.
Articolo originariamente pubblicato da What they Say about USA. http://it.sputniknews.com/mondo/20151126/1615666/propaganda-usa-ambasciate.html#ixzz3sch5BM3p
======================
SATANA ROTHSCHILD FED SPA NWO GUFO ] ti DEVI mangiare 2 miliardi di islamici, ed io TI GIURO CHE NON TE LI STRAPPERò DALLA TUA BOCCA! E NESSUNO DEI MIEI ALLEATI ALZERà UN DITO CONTRO DI TE!
===========================
DONNE SONO TUTTE Future schiave sessuali sharia sesso, stuprate sul sangue raggrumato dei loro uomini, che sono diventati montagne di teste ammucchiate! Tutte scene già viste dove oggi sorge la LEGA ARABA dei nazisti islamici sharia: protetti da ONU Amnesty, i violatori di tutti i diritti umani sharia!
===================
questo hanno scritto e se qualcuno chiede degli osservatori esterni questi osservatori devono essere dati, in qualche modo, anche dalle nazioni confinanti, o nazioni amiche, cioè senza scomodare la CIA e i cecchini di MAIDAN! El régimen chavista afirma ser una democracia, pero no permite la entrada de observadores internacionales. En cambio, han invitado al ex presidente panameño, Martín Torrijos y al ex presidente español Rodríguez Zapatero como “acompañantes”. ¿'Nanis'? No es lo mismo que un observador internacional. Ni tienen capacidad jurídica de observar ni de denunciar las irregularidades observadas. ¡Venezuela no necesita ‘nanis’! Hasta el secretario general de la OEA, Luis Almagro, se ha quejado de que no hayan permitido la entrada de supervisores de la organización internacional. Pero es que el régimen está tan enrocado que ni siquiera han abierto la puerta a la misma organización internacional promovida por el chavismo, UNASUR. Y es que tras el triunfo de Mauricio Macri en Argentina, Venezuela está cada vez más aislada. Ya sabes que Macri ha pedido que Venezuela sea expulsada de MERCOSUR en aplicación de la cláusula democrática. Políticos en la cárcel, libertad de prensa secuestrada, observadores internacionales prohibidos. ¿Democracia?
=============
NWO 666 CIA DATAGATE USA SPA FED gufo ] tu sei così criminale che io ho visto anche Satana festeggiare all'INFERNO per te! Poi, io non so chi ti da il diritto di lamerti di me, dal momento che tu NON sei riuscito a corrompermi!
==============
TUTTI I MUSULMANI CHE NON GIURANO DI ABIURARE LA SHARIA, GIURANDO SUL CORANO, DEVONO ESSERE GIUSTIZIATI! ISLAM SHARIA LEGA ARABA è SICURO DI VINCERE CONTRO DI NOI E DI PORTARCI ALLA ESTINZIONE, PERCHé SA CHE NELLA NOSTRA CIVILTà NOI NON ABBIAMO IL CORAGGIO CHE LORO HANNO, cioè, il coraggio di UCCIDERE E FARE UCCISIONI DI MASSA! Coloro che credono che io sono un esaltato o che, io sono esagerato? loro non hanno mai studiato ISLAM seriamente! Il grido di allerta di una musulmana convertita al cattolicesimo. Sabatina James: "Se vuole salvaguardare i diritti umani, l'Europa non può accogliere i musulmani radicali" Il grido di allerta di una musulmana convertita al cattolicesimo. Sabatina James: "Se vuole salvaguardare i diritti umani, l'Europa non può accogliere i musulmani radicali". 30 novembre 2015Bdi Jules Germain ] [ Sabatina James è una militante per i diritti umani pakistano-austriaca, convertita al cattolicesimo. In Pakistan è sfuggita per poco a un matrimonio forzato con uno dei suoi cugini, che ha ripetutamente abusato di lei a livello sessuale. Minacciata di morte dalla propria famiglia a causa della sua conversione, Sabatina vive dal 2004 protetta 24 ore al giorno. Nel 2006 ha fondato l’organizzazione caritativa Sabatina, che aiuta le musulmane che non desiderano un matrimonio forzato assicurando alle vittime la possibilità di fuggire, aiuto giuridico e assistenza psicologica. Di recente questa ex musulmana ha espresso forti critiche nei confronti della gestione tedesca della crisi dei migranti. Secondo quanto ha reso noto l’agenzia cattolica austriaca kath.net, ha ricordato le reali minacce di un’immigrazione musulmana incontrollata giunta da Paesi non democratici. Sabatina esprime chiaramente le sue inquietudini, cozzando con la moderazione abituale dei cattolici dell’altro lato del Reno. “Dobbiamo porci due domande: vogliamo continuare a preservare i diritti dell’uomo in Germania? Possiamo permettere che la Germania diventi un Paese a maggioranza musulmana?”, ha affermato Sabatina in un’intervista rilasciata al Neuen Osnabrücker Zeitung. Dare il passaporto a tutti i rifugiati senza assicurarsi del fatto che siano “capaci di essere democratici” o senza accertarsi “se sono disposti o meno a usare la violenza” è una politica irresponsabile “tenendo conto dei diritti umani”, ha dichiarato.
L’equivalente di una città ogni mese. Sabatina ha anche detto che se nei prossimi anni arriveranno più di 10 milioni di musulmani potrebbero costituire la maggior parte del suo gruppo generazionale. Il tasso di natalità tedesca è inoltre considerevolmente basso.
Solo nel mese di novembre, sono arrivati più di 180.000 rifugiati in appena tre settimane, ovvero la popolazione di una città di media grandezza ogni mese, il che può trasformare radicalmente la società tedesca. Non è una fantasia, ma semplicemente la realtà. Molti critici, anche di sinistra, stanno iniziando a far sentire la propria voce in Germania. Per Sabatina è inammissibile che i giovani violenti che attaccano i cristiani, gli yazidi o i musulmani democratici possano restare in Germania: “Devono andarsene”. È impensabile concedere loro il diritto d’asilo. A suo avviso, è un grave errore e un’illusione troppo bella presupporre che tutti i rifugiati condividano i valori democratici. Sono nati in Paesi come la Siria, l’Afghanistan o il Pakistan che lei conosce bene, “con l’idea che le donne non hanno gli stessi diritti né la stessa dignità degli uomini, e che i non musulmani non sono completamente esseri umani”. Protegerse de los predicadores radicales. Sabatina James critica anche il fatto che la Germania non metta limiti ai predicatori più radicali. “Li lasciamo fare, e ci sorprende che i giovani li seguano”. Conosce persone pentite del movimento salafita, e sa che si tratta di individui in cerca di Dio. Secondo la ragazza, è anche una prova della triste situazione delle chiese in Germania: al giorno d’oggi nelle strade tedesche è diventato più comune trovare un salafita che distribuisce il Corano che un cristiano “che spiega il discorso della montagna e ripete le parole forti di Cristo: Amate i vostri nemici, benedite chi vi maledice, fate del bene a chi vi maltratta e pregate per chi vi calunnia e vi perseguita”.
Per salvaguardare i diritti umani, soprattutto quelli delle donne, e i valori del discorso della montagna, la Germania non può accettare chiunque: la garanzia della natura democratica di questo Paese si ridurrà probabilmente al minimo se la Germania non cambierà direzione.
==============
El asesino de Planned Parenthood no es lo que te cuentan.  Afición al sexo sadomasoquista, un historial de drogas, malos tratos a su exmujer, antecedentes policiales y una fama de perturbado entre sus vecinos emergen en el perfil de Robert Lewis Dear, de 57, que el pasado viernes disparó en un centro abortista de la cadena Planned Parenthood en Colorado Spring, matando a tres personas –un agente de policía y dos civiles–. Se desmorona la ficha, inmediatamente propagada por la izquierda, de un terrorista fanático inspirado por la retórica los grupos provida. [Life Site News, The Washington Post, The Hufftington Post, en inglés]

Israel suspende el diálogo de paz con la UE. Es la respuesta del Gobierno de Tel Aviv a la iniciativa de Bruselas de imponer un etiquetado especial para los productos israelíes producidos en los terrenos en disputa con Palestina. [Financial Times, en inglés, de pago]

Exposición sacrílega en Pamplona. Las Formas consagradas siguen tiradas en el suelo de la sala de arte municipal de Pamplona, y muchos lectores siguen indignados con el patrocinio del Ayuntamiento a esta hiriente agresión contra los sentimientos religiosos. Marta Espinoza lamenta que “no hay que ir al Medio Oriente para encontrarse con personas que atacan y se burlan de nuestra fe”, y recuerda la Pasión de Jesús en el Evangelio: “¿Cuántas veces Cristo fue abofeteado y torturado por sus detractores?” Luis López dice que, si tuviera ocasión de hablar con Abel Azcona, el autor del montaje sacrílego, lo invitaría a un ejercicio para que comprobara el dolor que ha causado gratuitamente a muchas personas: “Le propondría hacer algo parecido con imágenes de las personas que más ama, y después, que él saque las conclusiones, si es capaz”.
========================
il regime assassino e nazista SHARIA saudita reprime il terrorismo interno, ma finanzia il SUO terrorismo esterno CONTRO TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO! LA ARABIA SAUDITA DEVE ESSERE DISTRUTTA! QUESTO è STATO DIMOSTRATO! ] [ Si tratta quindi della stessa Arabia Saudita, che con il Qatar, è sempre più denunciata da esperti e anche dai media internazionali come la grande sostenitrice e finanziatrice dell'Isis (Daesh). Sembra che l'Arabia Saudita usi gli standard del FATF per difendersi in casa sua e però li violi  totalmente nelle sue attività estere e internazionali.
A questo punto è chiaro che gli interventi dell'aviazione russa contro le centrali terroristiche in Siria e le denunce di Putin per le troppe complicità internazionali dietro alle operazioni militari e finanziarie dell'Isis (Daesh) hanno scoperto un vaso di Pandora fatto di complicità e di calcolate impotenze. Naturalmente tali denunce hanno molto irritato certi giocatori d'azzardo della geopolitica. In verità Putin ha detto cose che già si sapevano da tantissimo tempo in Occidente e in particolare negli USA. Per esempio, la Commissione per i Servizi Finanziari del Congresso americano il 13 novembre 2014 aveva organizzato un'audizione dedicata proprio al "Terrorist Financing and the Islamic State" (vedi http://financialservices.house.gov/uploadedfiles/113-99.pdf), dove David Cohen, sottosegretario al Tesoro per il terrorismo e per l'intelligence finanziario, e altri esperti sono stati tempestati di domande da numerosi parlamentari di maggioranza e di opposizione.
Era emerso con chiarezza e ricchezza di dati che, mentre poteva contare dopo l'attentato dell'11 Settembre su circa mezzo milione di dollari di sostegni al giorno, l'Isis (Daesh) aveva introiti di 1-2 milioni di dollari al giorno attraverso la vendita di petrolio, i riscatti degli ostaggi e i sostegni da parte delle cosiddette "organizzazioni caritatevoli" soprattutto dei Paesi del Golfo, a cominciare dal Qatar e dall'Arabia Saudita. Si dice anche che si è "fatto uso del sistema finanziario globale per finanziare il terrorismo". Nell' audizione della succitata Commissione  alcuni parlamentari hanno denunciato che le banche non fanno abbastanza contro simili operazioni finanziarie e il ministero di Giustizia americano e le agenzie preposte  non sembrano troppo interessati a imporre dei controlli severi. Il deputato Brad Sherman della California ha sottolineato che il Qatar, anche a livello governativo, "è una delle maggiori fonti di finanziamento". Per quanto riguarda il petrolio in mano all'Isis (Daesh), la Commissione sapeva che 30.000 barili al giorno, trasportati da almeno 250 autobotti, transitavano attraverso "i confini porosi" della Turchia e del Nord Iraq per essere venduti a compiacenti acquirenti, consapevoli di sostenere le operazioni terroristiche. Perché non si è fatto come nella seconda guerra mondiale quando si bombardavano i bersagli strategici? Perché nei territori dell'Isis (Daesh) la rete elettrica era intatta e l'elettricità veniva fornita impunemente dall'Iraq? Perché la cosiddetta "Threat Finance Cell", la rete di operatori e informatori dell'intelligence americano che aveva operato in Afghanistan ed in Iraq, era stata smantellata? Queste e molte altre simili domande sono state poste dai congressisti bipartisan. Il governo di Washington è stato anche accusato di sminuire la gravità dello scontro in quanto continuava a parlare di "degrade", di indebolire, invece di "defeat", di sconfiggere le operazioni finanziarie del terrorismo. Nell'audizione è stata anche analizzata in dettaglio la cosiddetta "hawala", cioè la rete informale di operatori privati addetti al trasferimento di denaro, molto attiva nei Paesi islamici a cominciare da quelli del Golfo. Ne emerge che si sapeva molto del loro funzionamento ma non si è fatto niente per contrastarli.
Perciò sorge doverosa la domanda: perché si è fatto troppo poco? Perché si è aspettato l'intervento russo per scuotere l'apatia occidentale?  http://it.sputniknews.com/opinioni/20151201/1643010/terrorismo-finanziamenti-daesh.html#ixzz3t4ut0Zz5
===========================
OK ANCHE NOI FAREMO de-escalation: TRA ALCUNI ANNI FA! [ NATO ha rafforzato la difesa aerea della Turchia alcuni anni fa, ora serve de-escalation: http://it.sputniknews.com/opinioni/20151201/1643010/terrorismo-finanziamenti-daesh.html#ixzz3t4w34SxA LE mie arguzie espressive? piacciono molto! in Siria aumenteremo a dismisura tutte le basi militari terrestri e gli insediamenti missilistici! Dato che la Russia sul Territorio può rassicurare Israele circa il controllo delle sue basi militari!
=====================
QUALSIASI RICHIESTA ISRAELE FARà A CINA E RUSSIA? LORO FARANNO DI TUTTO E PIù DI TUTTO PER ESAUDIRLA! PERCHé CHI AMA ISRAELE? AMA ME!
TRANNE UNIUS REI? OGNI COSA HA IL SUO PUNTO DEBOLE! e se, noi diciamo che in NWO 666 talmud Banche CENTRALI, è una forza demoniaca e sovrumana impressionante, invincibile? NOI DICIAMO IL VERO! ma, il terrore del NWO USA NATO SPA BANCHE CENTALI SHARIA? è Unius REI, mentre, il suo punto di vulnerabilità: è esaltare ISRAELE ed in contemporanea terrorizzare la ARABIA SAUDITA! ISRAELE non deve essere amato per quello che lui è oggi, ma, deve essere amato per quello che il mio amore lo trasformerà in fututo, un futuro di splendore e perfezione: per lui e per tutte le Nazioni del Mondo! Infatti io sono il Re lorenzoJHWH King di ISRAELE e del Mondo intero!
SPA 666 NWO SHARIA GENDER? con tutte queste malattie Hillary Clinton è MESSA PROPRIO MALE! lol.
se i miei nemici si ostinano io sarò costretto ad ucciderli! MA LA MIA VERA VITTORIA è CONDIVIDERE SOPRATTUTTO CON LORO LA MIA FELICITà NEL MIO TEMPIO EBRAICO! IO DARò AI MIEI NEMICI IL POSTO DI ONORE!
amen. emorroidi infette a tutti i gender ideologia culto Darwin le scimmie del talmud satanico: amen alleluia! ] quando i filistei rubarono l'Arca della Alleanza di Mosé, presero tutti la piaga dei bubboni sanguinanti, e quella fu una piaga così terribile che furono costretti a rilasciare l'Arca, offrendo insieme ad essa molti doni in oro: come atto di espiazione! i buoi che tiravano l'ARCA senza guida umana, tra 1000 strade da soli presero la strada per ritornare a Gerusalemme!
la MERKEL TROIKA lei ha due figli maschi: uno si chiama "Pravy" e l'altro "Sector" e CAZZO sono due figli così maligni che hanno fatto anche il pogrom di Odessa! La Merkel ha fatto questi figli cattivi con la CIA, e la NATO è l'esattore: il magnaccio a cui tutti devono pagare la tangente!
=====================
durante il mio Regno Fratellanza Universale Unius REI? TUTTI SARANNO RICCHI, mentre l'unico povero di questo pianeta devo essere soltanto io! lol. così tutti voi vi farete santi facendo tutti la elemosina a me! lol. ed io devo costruire il mio Tempio EBRAICO!
Io parlo al genere umano ed ad ognuno di tutti i miei ritrovati e felici fratelli miei ] ma, tu hai una più pallida idea di quello che la POTENZA dell'AMORE della fede positiva, può plasmare CREARE PER te? Perché di SATANA è detto l'accusatore! e se tu vorrai essere il mio amico? io non oserò mai accusarti! Perché io non posso essere, il tuo satana mentre tu cerchi la tua redenzione!
IRAN ] chi come te crede in Dio? NON DOVREBBE AVERE DIFFICOLTà A CREDERE NEI MIRACOLI! Se tu mi dai lo Stato Laico? Tu avrai così tanti nuovi amici ed alleati? che delle armi non saprai più che fartene! E COMUNQUE NON PUOI MORIRE COME UN COLPEVOLE RIMPROVERATO DA UNIUS REI! Perché avere Unius REI come alleato, vale di più di ogni esercito! Se tu poi ti getti le mie, parole alle spalle poi tutti diranno: "gli islamici sono tutti ipocriti, hanno le parole dolci e poi ti danno una pagnalata nella schiena!" Tu non devi avere un contenzioso contro qualcuno, e non devi contendere, ma, tu devi avere un patto soltanto con me!
=============================
 Nazionalisti ucraini minacciano blocco navale della Crimea. ] L'ELEMENTO TERRORISTICO E NAZISTA DELLO STATO UCRAINO è UNA COSTANTE INDISCUSSA, UNA VIOLAZIONE DI TUTTE LE NORME DEMOCRATICHE DI CUI MERKEL E NATO SI SONO RESI RESPONSABILI, CON L'avvallare un golpe CIA CECCHINI di fascisti a Kiev! ECCO PERCHé LA NATO è UNA ORGANIZZAZIONE TERRORISTICA! INFATTI è LA NATO CHE HA PORTATO LA GALASSIA JIHADISTA IN SIRIA E IRAQ, ED ISIS? è UN LORO SOTTOPRODOTTO! 01.12.2015. Il coordinatore di uno dei diversi blocchi della penisola russa Lenur Islyamov ha annunciato che il movimento "Majlis del Popolo Tartaro di Crimea" ha intenzione di bloccare lo stretto di Kerch per isolare completamente la penisola. Il blocco navale attende al varco la Crimea, ha affermato il coordinatore del blocco alimentare ed energerico della penisola russa Lenur Islyamov in un'intervista al portale "Open Russia".
Secondo Islyamov, il blocco della Crimea viene realizzato in più fasi. Dopo il blocco alimentare ed energetico seguirà quello navale. "Andremo avanti. Dopo il blocco della rete proseguiremo col blocco navale, detto in altri termini la Crimea rimarrà completamente isolata. Verrà bloccato lo Stretto di Kerch. Non pensino di essere superiori e che non siamo capaci di farlo," — ha avvertito il politico ucraino.
Alla fine dello scorso settembre Refat Chubarov, Mustafa Dzhemilev e Lenur Islyamov, leader dell'organizzazione illegale ed estremista "Majlis del Popolo Tartaro di Crimea", avevano annunciato il blocco delle forniture agricole verso la penisola impedendo ai camion carichi di merce di recarsi in Crimea.
La notte del 22 novembre è iniziato il blocco energetico della penisola. La Crimea è rimasta completamente priva di elettricità per il danneggiamento doloso ai tralicci dell'alta tensione che trasportano la corrente elettrica nella penisola: http://it.sputniknews.com/mondo/20151201/1646958/Russia-Ucraina-Tatari-Islyamov-Kerch.html#ixzz3t8XbZN5T
io ordino a ONU e ad ogni Organismo transnazionale, di nominare una commissione internazionale di inchiesta, per verificare la fondatezza di queste accuse gravissime! ABBATTENDO IL BOMBARDIERE RUSSO, Erdogan s’è vendicato per le sue autobotti incendiate. “Fra i 520 camion-cisterna inceneriti dall’aviazione di Mosca, “circa un quarto erano di una società di facciata finanziata dalla famiglia Erdogan, ed alleata all’ambiente della criminalità organizzata turca (una delle mafie più pericolose del pianeta) e le sue ramificazioni, che arrivano a via Rothshild nel quartiere degli affari di Tel Aviv”: http://it.sputniknews.com/mondo/20151201/1646958/Russia-Ucraina-Tatari-Islyamov-Kerch.html#ixzz3t8a4UFZD
QUESTE NAZIONI DEVONO ESSERE BOMBARDATE! ] [ io ordino a ONU e ad ogni Organismo transnazionale, di nominare una commissione internazionale di inchiesta, per verificare la fondatezza di queste accuse gravissime! ABBATTENDO IL BOMBARDIERE RUSSO, Erdogan s’è vendicato per le sue autobotti incendiate ] CHI HA DATO A DAESH UN MILIONE DI DOLLARI AL GIORNO PER I PROVENTI DEL PETROLIO? CHI HA PERMESSO IL LIBERO FLUSSO DI QUESTO DENARO? QUESTE NAZIONI DEVONO ESSERE BOMBARDATE!
========================
OBAMA USA FED SPA è LA PUTTANA SATANA DOVE è STATO TROVATO IL SANGUE DEI MARTIRI DI CRISTO VERSATO SU TUTTA LA TERRA! La Sacra Bibbia - Ap17-18 4 La donna era ammantata di porpora e di scarlatto, adorna d'oro, di pietre ... 6 E vidi che quella donna era ebbra del sangue dei santi e del sangue dei martiri di Gesù. .... 24 In lei è stato trovato il sangue dei profeti e dei santi e di tutti quelli che ... hai visto, dove siede la meretrice, sono popoli, moltitudini, nazioni e lingue.

Rothschild IMF Spa -- troia quella Troika di tua madre la lupa! i tuoi escrementi sono più fortunati di te perché non scenderanno con te all'inferno insieme alla tua famiglia maledetta! tu non avresti mai dovuto prendere il posto Dio per rubare il Signoraggio bancario!.. così Dio ha fatto l'Universo per darlo a te a un satanista? fai il mio commercialista contabile e continua a vivere!
Lega Araba, no a 'Israele stato ebraico' [ Israele, Benyamin Netanyahu --- ok, a testa bassa, ora: muro contro muro.. oppure, decidi di morire in silenzio, non piangere! ] Summit in Kuwait dice no a condizione posta da Netanyahu ad Anp. 26 marzo, #IL CAIRO, "La Lega Araba ha rifiutato di riconoscere categoricamente Israele come Stato ebraico", nel comunicato finale del vertice annuale che si tiene in Kuwait". La richiesta é un cavallo di battaglia del governo israeliano a guida di destra di Benyamin Netanyahu ed è stata indicata come una sorta di precondizione aggiuntiva all'Autorità nazionale palestinese (Anp) di Abu Mazen per un accordo di pace definitivo. Per la Lega, Israele è responsabile dello stallo dei negoziati.

Revisiting NATO atrocities [ il califfato della NATO in Cossovo come si illude il criminale saudita prima della morte.. così si illuse Hilter.. e già così i satanisti hanno bisogno di dividere il mondo con i salafiti? voi siete i coglioni! addio Islam ed Israele muoia sansone insieme ai filistei.. addio scemi! ] 15 years on: Looking back at 'humanitarian' bombing of Yugoslavia. 26 Wednesday Mar 2014. Posted by syrianfreepress in Crimes Against Humanity humanitarian wars Kosovo Milosevic NATO NATO bombing Serbia Sergey Lavrov USA USA Crimes USA Military War Strategy Yugoslavia Austerity Bosnia Breakaway regions Conflict Crime Crimes against humanity Europe Hate crimes History Human Rights Humanitarian Wars Kosovo Lavrov Law Military Milosevic NATO NATO bombing politics Pristina Security Serbia Sergey Lavrov The Balkans UN USA USA Crimes USA Military War War Strategy Yugoslavia Pristina in the early hours March 25 1999 after NATO forces launched a missile attack against Yugoslavia. Exactly 15 years ago on March 24 NATO began its 78-day bombing of Yugoslavia. The alliance bypassed the UN under a "humanitarian" pretext launching aggression that claimed hundreds of civilian lives and caused a much larger catastrophe than it averted. NATO bombings of Yugoslavia in 15 dramatic photos. Years on Serbia still bears deep scars of the NATO bombings which as the alliance put it were aimed at "preventing instability spreading" in Kosovo. Questions remain on the very legality of the offense which caused casualties and mass destruction in the Balkan republic.
The Yugoslav Army Headquarters building hasn't been rebuilt after being damaged by cruises missiles in April 1999 during NATO's bombing of Serbia over Kosovo. Belgrade Codenamed 'Operation Allied Force' it was the largest attack ever undertaken by the alliance. It was also the first time that NATO used military force without the approval of the UN Security Council and against a sovereign nation that did not pose a real threat to any member of the alliance. NATO demonstrated in 1999 that it can do whatever it wants under the guise of "humanitarian intervention" "war on terror" or "preventive war" – something that everyone has witnessed in subsequent years in different parts of the globe. Nineteen NATO member states participated to some degree in the military campaign against the Federal Republic of Yugoslavia (Serbia and Montenegro) which lasted for 11 weeks until June 10 1999. More rubble less trouble
In the course of the campaign NATO launched 2300 missiles at 990 targets and dropped 14000 bombs including depleted uranium bombs and cluster munitions (unexploded cluster bombs continued to pose a threat to people long after the campaign was over.) Over 2000 civilians were killed including 88 children and thousands more were injured. Over 200000 ethnic Serbs were forced to leave their homeland in Kosovo.
In what the alliance described as "collateral damage" its airstrikes destroyed more than 300 schools libraries and over 20 hospitals. At least 40000 homes were either completely eliminated or damaged and about 90 historic and architectural monuments were ruined. That is not to mention the long-term harm caused to the region's ecology and therefore people's health as well as the billion-dollar economic damage.
A woman passes a destroyed car March 281999 after a NATO missile hit downtown of Kosovo's capital of Pristina in Saturday night's NATO attack (Reuters)
News correspondents Anissa Naouai and Jelena Milincic the authors of RT's documentary 'Zashto?' – which means "Why?" in English –traveled through former Yugoslavia to Belgrade Kosovo and Montenegro and spoke to people who endured the atrocities and horrors of the war and lost their friends and relatives.
"There is a bridge near the city of Nis which was bombed at the time when a passenger train was passing through it" Milincic recalls.The tragedy on April 12 1999 killed 15 people and wounded 44 others while many passengers were never accounted for.
"We felt the blast and saw flames under the locomotive. The train was blown so powerfully half a meter from the ground. I don't know how we stayed on the rails" recalled witness Boban Kostic. "Our colleague got off the train when I did" he said. "He was really scared. But another rocket hit and blew him to pieces" added another witness Goran Mikic. "Why? Why civilians? Why a train?" said Dragan Ciric. "It still torments me if the first rocket was a mistake what were the next three for?" he told RT.
The Chinese embassy in the Yugoslav capital of Belgrade was also hit and set on fire by NATO airstrikes on May 7 1999. Three citizens of the country were killed. The alliance called the attack "a mistake." China is a permanent member of the UN Security Council and along with Russia did not support a military solution for the Kosovo crisis.
A worker walks in front of the remains of the former Chinese embassy during its demolition in Belgrade November 10 2010. During the NATO offensive against Yugoslavia U.S. warplanes bombed the Chinese embassy in Belgrade on May 7 1999 killing three Chinese nationals and consequently igniting protests outside the U.S. embassy in Beijing (Reuters) Prior to the military assault the Milosevic regime was accused of "excessive and disproportionate use of force in Kosovo." But was the force that NATO used when bombing the sovereign state's territory proportionate and restrained? Rights organization Amnesty International accused the allied forces of committing war crimes. "Indications are that NATO did not always meet its legal obligations in selecting targets and in choosing means and methods of attack On the basis of available evidence including NATO's own statements and accounts of specific incidents Amnesty International believes that – whatever their intentions – NATO forces did commit serious violations of the laws of war leading in a number of cases to the unlawful killings of civilians" the rights watchdog said in a report published in June 2000.
The alliance dismissed the accusations saying that cases involving civilian deaths were due to technological failure or were simply "accidents of conflict." NATO failed to say that they were due to the alliance's own failure to take all necessary precautions.
"We never said we would avoid casualties. It would be foolhardy to say that as no military operation in history has been perfect" said Jamie Shea NATO's chief spokesman the Guardian reported at the time. Bombing background
Former NATO Secretary General Javier Solana ordered military action against Yugoslavia following a failure in negotiations on the Kosovo crisis in France's Rambouillet and Paris in February and March 1999. NATO's decision was officially announced after talks between international mediators – known as the Contact Group – the Yugoslav government and the delegation of Kosovo Albanians ended in a deadlock. Belgrade refused to allow foreign military presence on its territory while Albanians accepted the proposal. A US F-15C Eagle flies a mission over Yugoslavia 08 April 1999 (AFP Photo)
Back then Slobodan Milosevic's forces were engaged in armed conflict with an Albanian rebel group the Kosovo Liberation Army (KLA) which sought the province's separation from Yugoslavia. Former US President Bill Clinton's special envoy to the Balkans Robert Gelbard had earlier described the KLA as "without any questions a terrorist group." (The KLA was later repeatedly accused of being involved in the organ trafficking of Serbs in the late 1990s.) However despite not announcing the link officially NATO entered the conflict on the side of the KLA accusing Serbian security forces of atrocities and "ethnic cleansing" against ethnic Albanians in Kosovo. The main objective of the campaign was to make Milosevic's forces pull out of the province. The fact that there was violence on both sides of the confrontation was ignored both by allied governments and Western media – which stirred up public anger by focusing only on Serbs' atrocities and being far less vocal regarding abuses by Albanians. "All efforts to achieve a negotiated political solution to the Kosovo crisis having failed no alternative is open but to take military action" Solana said on March 23 1999. "We must halt the violence and bring an end to the humanitarian catastrophe now unfolding in Kosovo." A police training centre in Novi Sad in the north of Yugoslavia burns 25 March 1999 after it was destroyed during NATO air strikes according to the official Yugoslav news agency Tanjug (AFP Photo)
Racak massacre controversy An incident involving the "mass killing" of Albanians in central Kosovo's village of Racak – a KLA stronghold – became a major excuse and justification for NATO's decision to start its operation. Serbs were blamed for the deaths of dozens of Albanian "civilians" on January 15 1999. However it was alleged that the accusations could have been false and the bodies actually belonged to KLA insurgents whose clothes had been changed. Kosovar families enter Racak mosque where the coffins of ethnic Albanians killed on January 15 were brought in10 February in southern Kosovo A central role in labeling the events in Racak "a massacre" belonged to William Walker who headed the OSCE Kosovo Verification Mission. He visited the site shortly after the incident and made his judgment. "[Walker] arrived there having no powers to make conclusions regarding what had happened" Russian Foreign Minister Sergey Lavrov said in an interview with Rossiyskaya Gazenta paper in November last year.
Yugoslav authorities accused Walker of going beyond his mission and proclaimed him persona non grata while Western leaders were infuriated over the Racak incident.
Smoke rises over the local red cross office destroyed in last night's NATO air strike on centre of Kosovo's capital Pristina March 29 1999 (Reuters)
"And some time later the bombing started" Lavrov recalled adding that the situation in Racak became the "trigger point." Moscow insisted that an investigation should be carried out. The EU commissioned a group of Finnish forensic experts to prepare a report on the incident. Later the European Union handed it over to the International Criminal Tribunal for the former Yugoslavia Lavrov said. The full version of the document has never been made public said the minister who was Moscow's permanent representative to the UN between 1994 and 2004. "But parts of the report leaked and were quoted in the media saying that [the victims] were not civilians and that all the bodies found in Racak were in disguise and that bullet holes on clothes and bodies did not match. There was also no one who was killed at short range" Lavrov said. "Even though I've repeatedly raised this issue the report itself still has not been shown." An Ethnic Albanian refugee from Kosovo looks at her destroyed kitchen after she returned to her house 22 June 1999 on a road near Orahovac. NATO halted its air campaign with the signing of the Military Technical Agreement in Kumanovo on June 9 1999 with the Yugoslav government agreeing to withdraw its forces from Kosovo. On June 10 1999 the UN Security Council adopted resolution 1244 to establish the UN Interim Administration Mission in Kosovo (UNMIK). In August 2013 Amnesty International accused the UNMIK of failing to properly investigate the abductions and murders of Kosovo Serbs in the aftermath of the 1998-1999 war. "Years have passed and the fate of the majority of the missing on both sides of the conflict is still unresolved with their families still waiting for justice" the organization said. Moscow's former envoy to NATO (1997-2002) Viktor Zavarzin believes the military alliance's aggression was "a crime against humanity" and a "violation of international laws and norms." The event that unfolded 15 years ago laid ground to a new era of the development of international relations – the era of "chaosization of international law and its arbitrary manipulation" Zavarzin an MP for the United Russia party said at the State Duma plenary session on Friday.
Photo released 11 May 1999 by the official Yugoslav news agency Tanjug shows a view of a bridge on the Belgrade-Nis highway 90 km south of Belgrade which was reportedly damaged during NATO air strikes the night before (AFP Photo)
Michael McFaul who recently quit the post of the US Ambassador to Russia tweeted his reaction to RT's NATO bombing anniversary coverage pointing to dramatic growth in Serbia after Milosovic was ousted.



UniusReiOrWarW666IMF


King Abdullah II [ perché tu hai lasciato gridare me da solo contro il signoraggio bancario rubato da Rothschild? tu mi hai deluso! ] la tua LEGA ARABA ha ucciso troppi dhimmi innocenti ed in 1500 anni il tuo califfato ha sterminato 50 popoli cristiani che vivevano prima di voi con il genocidio voi avete acquistato la vostra eredità quindi è falsa la vostra eredità!.. dove tu pensi di arrivare? tu pagherai tutti i loro crimini anche! [ tu sei scemo e questo per te è il mio ultimo avvertimento!.. se io non vedrò abolita la sharia? la tua vita non vale più niente! non ci sono armi o satanisti americani che per te possono essere utili! ma se distruggerai la Sharia io distruggerò Israele! io sono Unius REI! ] [ perché satanisti e massoni farisei Bildenberg Spa FMI hanno distrutto sottomesso soppiantato i cristiani in Occidente tu pensi di poter sopravvivere.. certo avresti potuto sopravvivere se i cristiani avevano il controllo: perché i cristiani sono umani ma ora satanisti e massoni i demoni non daranno a te neanche una tomba! il signoraggio bancario ha reso i popoli come dei cartoni animati tutti voi siete dei cartoni animati.. perché lo Spirito Santo non è in voi se lo Spirito Santo fosse in voi voi denuncereste i crimini che l'Islam commette contro i martiri cristiani innocenti.. ma questa è la verità io ho detto troppe parole inutilmente in questi sei anni in youtube.. ecco perché tutto il mondo che tu conosci? deve bruciare esso non esiste piu tu sei morto come una anima dannata il complice vittima di Rothschild! ] Jordanian king vows to protect Jerusalem. King Abdullah II says Amman will stand up for Arab population in holy city calls for peace deal to uphold Jordan's interests. By Spencer Ho March 26 2014 Jordan's King Abdullah II addresses the 68th session of the United Nations General Assembly Tuesday Sept. 24 2013 at U.N. headquarters. Jordan's King Abdullah II addresses the 68th session of the United Nations General Assembly Tuesday Sept. 24 2013 at U.N. headquarters. Jordan's King Abdullah II said his country will protect Jerusalem and stand up to "Israeli violations" in a speech to the Arab Summit in Kuwait Tuesday. Get The Times of Israel's Daily Edition by email and never miss our top stories Free Sign up! Abdullah's speech to the Arab League Summit in Kuwait came as tensions between Israel and Jordan have bubbled up over demands by Knesset lawmakers that Israel impose sovereignty over the Temple Mount. Jordan "will work to help Jerusalem's Arab population stay on their land support their steadfastness strengthen their presence and stand up to address Israeli violations and measures particularly those targeting Al Aqsa Mosque by all available means and in coordination with our brothers in the State of Palestine" Abdullah said referring to the mosque atop the disputed holy site. A Knesset debate in February on Israeli sovereignty over the Temple Mount set off intense criticism in the Arab world particularly from Jordan where Prime Minister Abdullah Nsur warned that Amman might review its peace agreement with Israel. Jordan considers itself custodian of the holy site which is administered by the Islamic Waqf trust. "Jordan will … continue to carry out its religious and historical duty of preserving Jerusalem and its holy Islamic and Christian sites" he said. Israeli lawmakers have raised hackles over a restriction barring Jewish prayer atop the mount considered the holiest site in Jerusalem for fear that they will provoke a violent reaction from Muslims. Religious Jews visiting the Temple Mount March 27 2013. Abdullah also touted the importance of achieving an Israeli-Palestinian peace accord calling it the basis for "achieving comprehensive peace and enrooting security and stability in the Middle East." He added that any peace agreement needed to "uphold Jordan's higher interests" "Today the international community is required to assume its responsibilities move immediately to compel Israel to stop its unilateral policies and measures and urge it to take advantage of the Arab Peace Initiative and the historic opportunity available now to achieve peace" he said. The Times of Israel staff contributed to this report. Read more: Jordanian king vows to protect Jerusalem | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/jordanian-king-vows-to-protect-jerusalem/#ixzz2x425xzfG
Follow us:@timesofisrael



UniusReiOrWarW666IMF


Arab League [ SORRY ] i am also no recognize masonic state of israel: fake six point star on flag's Rothschild satana Imf Spa but also not recognize your sharia imperialism nazi dhimmi slaves! i am kingdom of JHWH not masonic system scam banking seigniorage! you are maniac crazy religion nazi and i will kill you of couse


UniusReiOrWarW666IMF


Arab League backs refusal to recognize Jewish state [ THIS IS WORLD WAR NUCLEAR! ] Read more: The Times of Israel | News from Israel the Middle East and the Jewish World http://www.timesofisrael.com/#ixzz2x3yvrp6B
Follow us:@timesofisrael


UniusReiOrWarW666IMF


OTHER PRISONERS in criminal country.. Lacheng Ren China
Lacheng Ren a Christian sponsoring a new Christian bookstore in Taiyuan and Wenxi Li a Christian... more
Chhedar Bhote Nepal Pastor Chhedar Bhote Lhomi was arrested for eating beef and sentenced to 12 years in prison. The... more
Alireza Seyyedian Iran (Islamic Republic of)
Alireza Seyyedian is a 37-year-old former Muslim who has been a Christian since 2006. Last year... more
OTHER PRISONERS Farshid Fathi Iran (Islamic Republic of)
Farshid Fathi was arrested on Dec. 26 2010 in a wave of arrests of believers in Tehran and other... more
Nguyen Van Ly Vietnam On Feb. 19 2007 Father Nguyen Van Ly was arrested in Hue Vietnam for distributing material... more
Behnam Irani Iran (Islamic Republic of)
Behnam Irani a 41-year-old pastor from Karaj Iran was convicted of crimes against national... more
OTHER PRISONERS: Tohar Haydarov Uzbekistan
On March 9 2010 a criminal court in Uzbekistan sentenced 27-year-old Tohar Haydarov to 10 years... more
Imran Ghafur Pakistan
On Jan. 11 2010 Imran Ghafur Masih was sentenced to life in prison and fined 100000 rupees... more
Yang Rongli China On Nov. 25 2009 Pastor Yang Rongli and four other Linfen-Fushan church leaders from Shanxi... more
OTHER PRISONERS: Asia Bibi Pakistan
Asia Bibi a 37-year-old Pakistani woman from the village of Ittanwali was arrested by police on... more
Gao Zhisheng China Since 2005 Gao has been repeatedly arrested imprisoned and severely tortured by Chinese... more
Alimujiang Yimiti China In September 2007 Chinese government officials closed Alimujiang Yimiti's business and accused... more
OTHER PRISONERS: Dr. Kiflu Gebremeskel Eritrea
Dr. Kiflu Gebremeskel a leading figure of Full Gospel Church of Eritrea founder and senior pastor... more
Kidane Weldou Eritrea Pastor Kidane Weldou disappeared and is presumably detained by Eritrean security forces. His... more
Haile Nayzgi Eritrea During the early morning hours of May 23 2004 Haile Nayzgi was arrested and taken to Police... more
my JHWH -- io li ho denunciati tu falli morire!



UniusReiOrWarW666IMF


Wenxi Li. Arrested December 2012 in China
A Christian bookstore employee Wenxi Li and another man associated with the bookstore Lacheng Ren were arrested and sentenced to prison terms for their role in the Enyu Bookstore in Taiyuan. On June 17 2013 Wenxi Li was sentenced to two years in prison by the court of Xiaodian district of Taiyuan in central China.
In 2012 Wenxi Li a book store worker in Beijing traveled to Shanxi province to help local Christians there open a new book store in the capital city of Taiyuan. But police raided the new business Enyu Bookstore and confiscated hundreds of books that Wenxi had brought with him from Beijing.
According to the South China Morning Post one security worker allegedly shouted at Wenxi and his co-workers "Don't you dare bring Christian culture here. This is our turf."
On Dec. 19 2012 Wenxi was asked to come to a police station to retrieve the $6000 worth of books that police had seized. But when he arrived at the police station he was immediately arrested and sent to prison. Police were quoted as saying Wenxi was denied bail because of the seriousness of his "crime."
His wife Cai Hong Li said police told her that her husband was arrested because he was involved in an "illegal business." However Cai Hong said the bookstore had a legal license to operate and that her husband was not involved with managing the business. He was "just sent to find a rental place for a new store" Cai Hong said.
Since her husband's arrest Cai Hong said she and her two children have received harassment from anonymous sources. She added that she fears for her children's safety.
While in prison awaiting trial Wenxi led three people to Christ. His family is planning to appeal his case.
Wife and Family Visited Husband
The wife of Wenxi Li reported that she and her family were able to visit with her husband in January 2014 in the central China prison where he is confined. He has been sentenced to two years in prison for his involvement with the Enyu Bookstore a Christian book store in Taiyuan. His wife said that he is doing well and is excited because several more prisoners have become Christians. Pray that God will continue to use Wenxi Li during his prison sentence.



UniusReiOrWarW666IMF

Volunteer Ministries. Global Response. PrisonerAlert is a ministry of The Voice of the Martyrs. Find out more about VOM at Persecution.com. Users of PrisonerAlert have sent encouraging letters to prisoners and petitioned officials at an amazing rate.
Are you ready to begin serving our persecuted family? Consider joining The Voice of the Martyrs as a volunteer! We have several ways that you can get involved.
VOM Ambassador
VOM Church Representative
VOM Envoy
VOM Office Volunteer
Want to find out more? CLICK HERE to fill out our Volunteer Interest form or contact our office at 1-888-298-6423.
"If anyone serves Me him My Father will honour." John 12:26
VOM Ambassador
Join our growing number of Ambassadors across Canada and receive the opportunity to raise awareness of worldwide persecution of Christians. You will have opportunities to present to congre-gations youth groups small groups Bible studies Sunday school classes Christian schools and other group settings in your local area. You will also distribute VOM literature and encourage others to get involved in raising awareness. As an Ambassador you will be fully supported with training resources advice and prayer.
Back to top
VOM Church Representative
Church Representatives are crucial links between the persecuted Church worldwide and the local Church in Canada. As a Church Representative you will raise awareness and encourage your church to support persecuted Christians by providing literature information and prayer alerts. You will also encourage participation in VOM campaigns. Like our Ambassadors Church Representatives are fully supported with training resources advice and prayer.
VOM Envoy
VOM Envoys serve the vital role of sharing the message of the persecuted Church with believers in their sphere of influence. They serve by distributing VOM materials in their community organizing VOM speakers for their prayer group or church and encouraging other Christians to get involved in supporting persecuted believers. VOM Envoys are supported with training resources advice and prayer.
VOM Office Volunteer
Do you live within driving distance of our office in Mississauga Ontario? Do you have some free time each week through which you can serve the Lord? Perhaps you work part-time or are retired and have interest in serving your brothers and sisters. Join other office volunteers at VOM's headquarters!
VOM is looking for committed volunteers who can serve in our office weekly. We'll provide required training. A variety of functions including the following are just some of the ways you can help serve our persecuted brothers and sisters in Christ.
Database entry
Prepare pack and ship orders and resources
Prepare response envelopes and write thank-you notes to supporters
Prepare pack and ship resources to various conferences and events
Process and stock received materials
Prepare items for sale
Stock and count inventory
Answer telephones
Index photographs and images
Participate in prayer and devotions
UniusReiOrWarW666IMF
Ucraina: le verità non dette e gli interessi occidentali. mar 22nd 2014 di C. Alessandro Mauceri – da alcuni mesi l'attenzione della gente viene distolta dai problemi concreti legati ai modi di gestire il Paese negli anni passati e concentrata sul problema "Ucraina/Crimea". Purtroppo però sempre più spesso si tende a modificare (il termine corretto sarebbe "mistificare") le informazioni prima di diffonderle. Della questione "Ucraina" e "Crimea" si è detto che c'è stata l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia. Della volontà di Putin di estendere il dominio sovietico alla Crimea e per contro un plauso è stato volto agli sforzi che Stati Uniti e Unione Europea starebbero facendo per salvare i "poveri" ucraini da una "minaccia" che metterebbe a rischio la democrazia nel Paese. A salvaguardia dei diritti dell'Ucraina sono intervenute Onu Unione Europea Fondo Monetario Internazionale e Nato che per bocca di Rasmussen ha sostenuto di voler garantire "l'integrità territoriale e la sovranità dell'Ucraina" e il "diritto dei suoi cittadini di decidere il loro futuro senza ingerenze esterne". Il nuovo premier Arseni Iatseniuk da settimane ormai riempie le prime pagine dei giornali e chi lo ascolta pare non vedere l'ora di poter fare qualcosa per accogliere i suoi appelli. La Russia "ci ha dichiarato guerra siamo sull'orlo del disastro" ha affermato "questa è una dichiarazione di guerra contro il mio Paese". Per Iatseniuk il referendum della Crimea per l'annessione alla Russia "è illegittimo". "La Crimea è e resterà Ucraina la Russia ritiri i militari e non supporti le forze che vogliono dividere l'Ucraina". Il premier ucraino (come del resto molti altri diplomatici e imprenditori occidentali) in realtà pare aver dimenticato che il suo è un mandato ad interim conferito non da un parlamento normale ma da un parlamento provvisorio gestito dai rivoltosi. La sua nomina avvenuta il 26 febbraio in teoria sarebbe dovuta servire solo a portare il Paese alle elezioni presidenziali di maggio. E non a istigare un assalto da parte dei Paesi occidentali alla Russia. Invece da quando è entrato in parlamento il premier "ad interim" non ha fatto altro che accusare la Russia di voler invadere militarmente l'Ucraina. E per dimostrarlo ha detto che Putin avrebbe inviato truppe in Crimea. Su questa base è stato invocato l'aiuto di tutti i Paesi occidentali e di tutte le organizzazioni internazionali. Che ovviamente non aspettavano di meglio per sentirsi legittimati ad intromettersi nelle questioni ucraine. "Le autorità ucraine mi hanno informato oggi della loro richiesta di aiuto dal Fmi. Siamo pronti a rispondere e nei prossimi giorni invieremo un tema a Kiev per un dialogo preliminare con le autorità. Questo consentirà al Fmi di effettuare la sua consueta valutazione tecnica e indipendente sulla situazione economica in Ucraina e allo stesso tempo avviare il dialogo sulle riforme alla base per un programma del Fmi" ha detto la Lagarde sottolineando che il Fmi sta inoltre "discutendo con i nostri partner internazionali su come meglio aiutare l'Ucraina in un momento critico della sua storia. Siamo incoraggiati dalle dichiarazioni di appoggio che sono state espresse". La richiesta di intervento "urgente" è stata accolta immediatamente anche dall'ONU dalla NATO dagli USA e dall'Unione Europea. La verità però è ben diversa da quella presentata da molti giornali. Innanzitutto poco o niente è stato detto su cosa sia realmente la Crimea e quali siano i suoi rapporti con Ucraina e Russia. La Crimea è una penisola posta sulla costa settentrionale del Mar Nero. Buona parte del suo territorio è amministrata dall'omonima repubblica autonoma. La maggioranza assoluta della popolazione il 585% è russa e solo una minoranza (244%) è ucraina. Con la caduta dell'URSS nel dicembre 1991 la Crimea proclamò l'autogoverno. In seguito accettò di rimanere all'interno dell'Ucraina seppure come repubblica autonoma. Fu proprio per questo motivo che nel 1997 Russia e Ucraina sottoscrissero un accordo che consentiva alla Russia di avere un proprio avamposto militare e una propria presenza navale militare in Crimea. L'accordo prevedeva anche una sorta di spartizione delle basi militari e navi in Crimea (alla Russia andavano l'817% delle navi della flotta che in cambio avrebbe corrisposto al governo ucraino un pagamento in denaro) e concedeva alla Russia di poter utilizzare i porti in Crimea e le frequenze radio per scopi militari. Gli accordi sottoscritti nel 1997 da Leonid Kuchma e Boris Eltsin prevedevano che la Russia potesse posizionare in Crimea fino a 25.000 uomini oltre a numerosi armamenti di ogni ordine e tipo. L'accordo aveva scadenza nel 2017 ma nel 2010 Dmitri Medvedev e Viktor Yanukovich in rappresentanza di Russia e Ucraina hanno sottoscritto la proroga fino al 2042. Quindi stando agli accordi internazionali sottoscritti dai due Paesi la Russia aveva e ha tutto il diritto di posizionare le proprie truppe in Crimea. E il nuovo premier "ad interim" non ha alcun diritto di invocare l'aiuto delle organizzazioni internazionali e di rischiare di far scoppiare una guerra di dimensioni planetarie per di più basata su falsità. La verità è che il problema "Ucraina" non ha niente a che vedere con i "diritti umani" degli abitanti della Crimea (i risultati dell'ultimo referendum lo hanno provato al di là di ogni ragionevole dubbio) né con la presunta "invasione militare sovietica" né tanto meno politico (il presidente ucraino rimosso infatti aveva mostrato una grande apertura verso l'Europa). Per contro come sempre l'interesse delle grandi potenze (UE inclusa) poco niente ha a che vedere con la tutela del diritto di autodeterminazione della Crimea come pure i giornali continuano a ripetere nella speranza che qualcuno ancora ci creda. La verità è che il motivo per cui l'Ucraina desta grande interesse in molti Paesi occidentali sta nelle sue enormi potenzialità economiche. L'Ucraina è uno dei più grandi operatori al mondo per il transito di gas (37.600 km di tubature il più grande sul continente europeo dopo quello russo) ed è una fonte di approvvigionamento energetico di importanza cruciale per molti Paesi europei. Ma anche le ingenti risorse minerarie ucraine sono appetibili. Un quarto delle "terre nere" del mondo si troverebbe proprio in Ucraina che occupa un ruolo leader tra i fornitori di alcune risorse minerarie primarie. Dal carbone (principalmente nel bacino di Donezk) ai giacimenti di ferro dal nichel al cromo e poi al titanio al mercurio (di cui è il secondo fornitore mondiale). E non basta. In Ucraina operano otto grandi produttori di concimi sei dei quali specializzati in concimi azotati (l'Ucraina è uno dei principali esportatori di concimi minerali azotati al mondo). Anche l'industria aerospaziale è molto avanzata e il paese partecipa a decine di progetti internazionali.
Il volume totale degli investimenti stranieri effettuati in Ucraina al 31 dicembre del 2012 ammontava a 545 miliardi di dollari. Cifra più che sufficiente a giustificare l'interesse degli USA nel Paese. E più che sufficiente anche per giustificare la scelta di Arseni Iatseniuk alla guida del Paese. Colui il quale con i suoi ingiustificati allarmismi potrebbe autorizzerebbe l'intrusione di diversi soggetti internazionali nelle scelte di politica interna del Paese. "Sono preoccupato per gli sviluppi in Crimea. Sollecito la Russia a non intraprendere azioni che possano accrescere la tensione o creare equivoci" così il segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen. A fargli eco il portavoce della Commissione Ue che ha detto: "L'integrità territoriale dell'Ucraina deve essere rispettata da tutti". Quindi mentre si fa rivolgere l'attenzione della gente sui movimenti di truppe sovietiche (legittimi e autorizzati da accordi tra i due Paesi) c'è chi fa di tutto per intromettersi nella vita degli ucraini: secondo un giornalista indipendente all'inizio di marzo sarebbero atterrati in piena notte all'aeroporto internazionale Boryspil di Kiev tre aerei con a bordo oltre trecento mercenari (anche se oggi si preferisce chiamarli eufemisticamente "contractor") della Greystone Limited la più grossa agenzia di "soldati a pagamento" del mondo. Nessuno sa ufficialmente chi li abbia inviati. Il fatto stesso però che truppe straniere invadano in un Paese libero dovrebbero essere vista come una vera e propria dichiarazione di guerra. Quanto al mandante poi pare non possano esserci molti dubbi. L'agenzia per cui lavorano questi mercenari ha sede in Virginia e solitamente lavora per multinazionali e governi (pare che in questo momento è sotto contratto del Pentagono e della Cia contratti di miliardi di dollari l'anno); in una conversazione tra il ministro degli Esteri estone Urmas Paet e Catherine Ashton a proposito di cecchini presenti sui tetti di Kiev il ministro ha detto: "È brutto sapere che la nuova coalizione non voglia chiarire cosa sia successo esattamente. Esiste il forte sospetto che dietro agli sniper (i cecchini n.d.r.) non ci fosse Yanukovich ma qualcuno della nuova coalizione". Se si guarda ai fatti quindi e non a menzogne ed omissioni mediatiche la verità è che a Kiev un presidente eletto legittimamente è stato defenestrato e a capo del governo è stato messo qualcun altro non eletto da nessuno ma comodo a molti personaggi esteri. Un nuovo premier che non ha perso tempo e non ha aspettato regolari elezioni (previste fra un paio di mesi) ma ha subito dato la scusa a chi non aspettava di meglio i termini per un ingresso forzato e unilaterale del Paese nell'Unione Europea e nella NATO. A ben guardare si tratta di un copione ormai vecchio (e gli italiani dovrebbero saperlo bene): viene rimosso un governo legittimo e messo il potere nelle mani di un soggetto non eletto democraticamente ma nominato da chi non avrebbe dovuto (perché eletto con un sistema incostituzionale). E appena nominato (non eletto) questa persona non perde tempo e travalicando i propri diritti e doveri si dà da fare per attuare misure che facciano gli interessi non dei cittadini ma di chi ha deciso di metterlo su quella poltrona. Rasmussen ha tenuto a sottolineare che la Nato "sostiene l'integrità territoriale e la sovranità dell'Ucraina" e il "diritto dei suoi cittadini di decidere il loro futuro senza ingerenze esterne". http://www.notiziegeopolitiche.net/?p=39413
L'Ucraina la propria sovranità l'ha persa non a causa dell'invasione sovietica ma nel momento stesso in cui multinazionali assetate di denaro hanno messo gli occhi sulle risorse naturali del Paese. Le stesse multinazionali che per appropriarsi di queste ricchezze hanno già dimostrato di essere pronte a scatenare una guerra mondiale (che tra l'altro per loro sarebbe un'ulteriore fonte di ricchezza ovviamente si parla del sistema di farisei anglo-americani Spa FMI che hanno rubato la sovranità monetaria ).


Zeidan in Libia rischio base Al-Qaida. Per operazioni terroristiche all'estero inclusa l'Italia [ tutta la maledizione dei massoni Bildenberg 322 e dei satanisti anglo-americani farisei Illuminati Spa Fmi FED BCE per diffondere gli islamici nel mondo e uccidere Israele. ] 26 marzo #ROMA [ se io penso che in Libia non si pagavano le tasse e quasi tutto era gratis? mi viene da piangere! ] "La Libia potrebbe essere una base per Al-Qaida per qualsiasi operazione in Italia Gran Bretagna Francia Spagna Marocco o dovunque. Le armi sono dappertutto le munizioni sono dappertutto": lo ha detto l'ex premier libico Ali Zeidan nel corso di un'intervista al quotidiano The Times pubblicata oggi. Zeidan sfiduciato l'11 marzo in seguito allo scandalo della petroliera che tentava di esportare greggio per conto di un gruppo separatista e poi espatriato è fuggito in Germania.


UniusReiOrWarW666IMF

Marò:DeMisturainiziativa internazionale "Effetti concreti in un mese" Italia non va a processo il 28/3. 26 marzo #ROMA [ perché tu non hai illustrato la tua motivazione giuridica? ] E' in campo "un'iniziativa internazionale che dovrebbe produrre i propri effetti in termini concreti nel giro di un mese": cosi' alla Camera l'inviato del governo per la vicenda dei marò Staffan De Mistura sottolineando che l'Italia non accetterà alcun "processino" poichè punta alla "internazionalizzazione della vicenda". De Mistura non ha dubbi: "Qualunque cosa accada nell'udienza del 28 marzo a New Delhi noi al processo non andiamo. La posizione italiana è fermissima: niente processo".


UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

Aereo sparito: a Perth familiari vittime [ se non sono stati mangiati dai satanisti Cia sull'altare di satana? poi saranno certamente tutti ritrovati! ] Sperano ricerche consentano di recuperare corpi dei loro cari 26 marzo SYDNEY 26 MAR - Centinaia di familiari dei passeggeri del volo Malaysia Airlines MH370 sono attesi nei prossimi giorni a Perth nella speranza che le ricerche in corso consentano di recuperare i corpi delle vittime. Dopo oltre due settimane di incertezze le autorità malesi hanno annunciato che l'aereo è con ogni probabilità precipitato nell'Oceano Indiano a circa 2500 km dalla capitale dell'Australia Occidentale. Australia ha accettato di esentare i familiari dei passeggeri dal costo dei visti.


UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

25 marzo 2014 [ Merkel 322 Obama.. sono gli stessi che hanno sparato con i cecchini per realizzare il golpe? ] L'Ucraina si affida a mercenari occidentali per l'ordine pubblico.A soffocare gli umori della protesta nelle regioni orientali dell'Ucraina sarà impegnata la Società militare privata Greystone Limited. La notizia è del Servizio di Sicurezza del Paese (SBU). Si prevede che mercenari occidentali verranno a fungere da polizia politica e da Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza. Intanto il Ministero dell'Interno dell'Ucraina ha dato notizia che al momento del fermo è stato ucciso Alexandr Musychko coordinatore dell'organizzazione radicale "Praviy Sektor" -Settore di destra. Le autorità autoproclamate ucraine andranno ad imporre alla parte orientale del Paese le loro idee sulla democrazia e sui valori europei con l'aiuto di militari occidentali. Il Servizio di Sicurezza dell'Ucraina a quanto pare ha deciso che essendo esso incapace di far fronte da solo all'ondata di malcontento nelle regioni sarà meglio che il compito di soffocare gli umori svantaggiosi per le autorità di Kiev sia affidato alla Società militare privata Greystone Limited figlia della Società Blachwater la cui fama scandalosa è dovuta ai massacri della popolazione civile e al contrabbando di armi. A giudicare dai fatti i suoi collaboratori hanno già operato in Ucraina durante le azioni praticamente militari al Maidan. Ora i mercenari occidentali che hanno partecipato ai disordini pubblici in piazza Maidan sotto le sembianze di forze di autodifesa verranno a subentrare le organizzazioni nazionalistiche ucraine del tipo di Settore di destra ad opera delle quali è stato realizzato il colpo di Stato. A quanto pare gli ex oppositori che finalmente hanno sentito gli appelli rivolti a loro ancora durante la sanguinosa contrapposizione hanno deciso di prendere le distanze dai radicali. Ma lo stanno facendo a modo loro. Ieri nella città di Rovno è stato ucciso il coordinatore del Settore di destra Alexandr Musychko personaggio odioso che si è imposto all'attenzione del pubblico mondiale per le sue vedute radicali e per la sua passione per le armi. Come ha comunicato il Ministero dell'Interno dell'Ucraina il nazionalista è stato mortalmente ferito al momento del suo fermo. Era sospettato di avere creato un raggruppamento criminale. In Russia nei suoi confronti è aperto un procedimento penale per l'uccisione di militari russi in Cecenia è ricercato dalla Polizia Internazionale. Per le attuali autorità di Kiev Sashko Bilyj è diventato un personaggio estremamente scomodo - ritiene il colonnello del Servizio di Intelligence Lev Korolkov veterano dell'unità speciale "Vympel":
Secondo il piano originario la forza d'urto provvede a risolvere i problemi di presa del potere e poi si inizia a difendere questa forza. Ma il "Settore di destra" ed un'ulteriore decina di organizzazioni simili hanno preso consapevolezza della propria forza e della possibilità di influire sulla situazione. Ora non desiderano perdere il potere. Alcuni giorni fa l'associazione radicale "Settore di destra" è stata ufficialmente registrata come partito politico. I radicali hanno chiesto di indire elezioni parlamentari anticipate ed hanno avanzato il capo dell'organizzazione Dmitry Jarosh come candidato alla carica di Presidente. Il Comitato d'Investigazione della Russia ha fatto avviare la ricerca internazionale del leader del "Settore di destra" accusandolo di incitazioni al terrorismo e all'estremismo.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_25/Mercenari-occidentali-saranno-impegnati-a-fronteggiare-le-rivolte-in-Ucraina-5442/


UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

[ questo è vero rubare per fame? non è peccato! ] TUTTO LO SCHIFO MASSONICO DEI BILDENBERG E DELLA LORO POLITICA PARASSITARIA DI VIOLAZIONE DI SOVRANITà MONETARIA.. LA DISTRUZIONE DELLA CIVILTà UMANISTICA PER L'ERA DI MOSTRI OBAMA GENDER kERRY 322 BUSH ROTHSCHILD FARISEI SPA fMI Nwo Spa USURAI ASSASSINI TRADITORI.. ] Marco Fontana [ In Italia conviene finire in carcere ] non arrivi a fine mese e hai terminato gli ammortizzatori sociali? Da questa settimana in Italia è più conveniente finire in carcere che rimanere a casa. Il Governo Renzi infatti è dovuto correre ai ripari dopo la condanna della Corte europea dei diritti dell'uomo per il sovraffollamento delle carceri. La soluzione prospettata è pirotecnica: risarcire i detenuti con una paga di 20 euro al giorno fino a quando l'emergenza non sarà superata. Stiamo parlando di 600 euro al mese. Una "paghetta" per la quale molti cittadini comuni non stenteremmo a crederlo farebbero la firma. A quest'idea balorda il Governo ne accompagna in alternativa una ancora più orripilante: uno sconto di pena fino al 20%. Una proposta assolutamente scellerata perché ancora una volta mette in ginocchio il principio della certezza della pena che sta alla base di una società democratica. D'altra parte questa scelta non dovrebbe nemmeno stupirci visto che coi Governi Monti e Letta sono intervenuti due decreti "svuota-carceri" che garantiscono una riduzione di 300 unità al mese e che vi è stata una semplificazione nell'applicazione delle misure alternative al carcere. Si pensi ad esempio che nel 2009 quest'ultime riguardavano solamente 12.455 detenuti oggi invece toccano quota 29.233. Insomma gli ultimi due Governi sono stati più occupati a studiare misure per mandare i delinquenti fuori dalle galere che a redigere un sensato piano di edificazione di nuove carceri e a consegnare alla giustizia coloro che commettono reati. L'importante è che i criminali stiano fuori dalle patrie galere al fine di evitare le temibili reprimende europee. Tra luglio-dicembre del 2005 e luglio-dicembre del 2006 (periodo dell'ultimo indulto di cui possiamo aver già apprezzato i risultati) i reati sono aumentati: furto con destrezza (+1969) furto con strappo (+1793) furti in abitazione (+ 863%) rapine in banca (+ 1830) omicidi volontari (+419). E stiamo parlando di appena cinque mesi dal provvedimento che ha avuto effetti per i quattro anni successivi. Una ricerca dell'ABI condotta subito dopo l'indulto del 2006 dimostra poi come siano aumentati reati quali spaccio di stupefacenti furti d'auto borseggi e omicidi preterintenzionali e volontari. Riferendoci sempre all'indulto del 2006 osserviamo alcuni fatti di cronaca. Salvatore Buglione rapinato mentre chiudeva l'edicola da due delinquenti di cui uno già indultato: è morto con una coltellata nel cuore. Antonio Pizza 28 anni sposato e padre di un bimbo di pochi mesi deceduto dopo una lunga agonia durante una rapina commessa da un criminale uscito pochi giorni prima grazie all'indulto. Aniello Scognamiglio 16 anni investito e ucciso a Torre del Greco da un ubriaco e drogato al volante: l'omicida libero grazie all'indulto in carcere ci era entrato per spaccio di stupefacenti violenza resistenza a pubblico ufficiale e reati vari contro il patrimonio. Paolo Cordova farmacista ammazzato durante una tentata rapina da un losco personaggio che prima dell'indulto era dentro perché aveva commesse altre sei rapine. Luigia Polloni morta strangolata per mano di un tossicodipendente indultato che aveva alle spalle ben venticinque rapine. Antonio Allegra ucciso da Pietro Arena fuori grazie all'indulto nonostante un tentato omicidio. Barbara Dodi 46 anni due figlie strangolata in camera da letto con una cinta dal marito già condannato per tentata rapina e libero grazie all'indulto. Guido Pelliciardi eLucia Comin: torturati seviziati e poi uccisi in provincia di Treviso da un rumeno e da due albanesi irregolari che avevano già commesso rapine e violenze sessuali ma che erano in circolazione grazie all'indulto.
Antonella Mariani 77 anni aggredita e scippata cade a terra e sbatte la testa. L'assassino (eroinomane) aveva da pochi mesi beneficiato dell'indulto. Florinda De Martino mamma di 35 anni uccisa a colpi d'ascia il 23 luglio del 2009 in un villino del quartiere Camaldoli a Napoli. Il fidanzato assassino aveva tentato nel 2002 di uccidere l'ex moglie: tentativo fallito solo perché la lama del coltello si spezzò nell'addome della donna. Condannato a sei anni con sconto per indulto (nonostante la recidiva) è arrivato a tre da cui vanno decurtati nove mesi di sconti automatici.
Insomma si tratta di un vero e proprio bollettino di guerra che troverà la sua reiterazione grazie alla brillante mossa del neo ministro di Grazia e Giustizia Andrea Orlando a cui forse sarebbe più corretto togliere la Giustizia e lasciargli solo la Grazia. L'unica speranza è che in questa nostra Italia del 2014 i carcerati preferiscano ricevere 600 euro al mese piuttosto che rischiare la tranquillità in quella tremenda giungla che è diventata la vita quotidiana delle persone lavoratrici.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_26/In-Italia-conviene-finire-in-carcere-9872/


UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

Un quinto del debito pubblico dell'Ucraina in mano ad una società d'investimento USA
11 novembre 2013
CIA e Mossad addestrano truppe mercenarie per rovesciare il regime di Assad
2 agosto 2012 Mosca aspetta le reazioni di Kiev USA e UE per le minacce dei nazionalisti ucraini alla Russia
8 marzo L'esercito USA è pronto a difendere i Paesi NATO dalla Russia
9 marzo
La CIA gestisce i rifornimenti di armi ai ribelli siriani
21 giugno 2012
Gli USA hanno rifiutato di biasimare l'attentato in Siria
22 febbraio 2013
Senatori USA chiedono sanzioni contro le banche russe per la Siria
18 settembre 2013
Lavrov: l'unione all'OPAC rende inutile il raid contro la Siria
12 settembre 2013 23:36


UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

Igor Siletskij [ MA LA SIRIA AVENDO CONTRATTATO LA CESSIONE DELLE SUE ARMI CHIMICHE HA FATTO PERDERE A: USA NATO TURCHIA OGNI DIRITTO DI POTER FARE UN ATTACCO CONTRO I LUI.. PERCHé QUESTA EVENTUALITà SAREBBE DI UNA INFAMIA IDELEBILE OLTRE CHE UNA VIOLAZIONE EL DIRITTO INTERNAZIONALE! ALTRE NAZIONI QUINDI ANCHE LA CINA ENTREREBBERO NEL CONFLITTO.. ] 20 marzo Dopo la Crimea gli USA cercano una rivincita in Siria.
Mercoledi' scorso gli aerei dell'aeronautica di Israele hanno sferrato un attacco contro le postazioni dell'esercito siriano sulle Alture del Golan. Alcune ore prima gli USA avevano annunciato la sospensione dei rapporti diplomatici con il regime di Damasco ordinando al personale dell'ambasciata e dei consolati della Siria di lasciare il paese. Secondo alcuni analisti in Siria Obama ha deciso di rifarsi con Mosca per quanto e' successo in Crimea.Il Dipartimento di Stato ha spiegato che i rapporti con la Siria non sono stati rotti e saranno riaperti quando Damasco avra' un nuovo governo ma gia' nella notte fra martedi' e mercoledi' Israele ha mandato i suoi aerei sulle Alture del Golan. Secondo la versione ufficiale il blitz e' la risposta di Israele all'attacco contro un veicolo dell'esercito israeliano ma questa volta la sincronia e' perfetta: prima l'espulsione dagli USA dei diplomatici siriani poi le bombe di Israele sulle Alture del Golan e l'assalto del carcere di Dar'a da parte dei ribelli. A quanto pare in Siria Obama ha deciso di prendere la rivincita per la sconfitta subita in Ucraina dice l'esperto dell'Istituto di studi orientali dell'Accademia delle scienze Boris Dolgov. La decisione degli USA di sospendere le relazioni con la Siria e le minacce a questo paese dimostrano che Washington vuole una rivincita per quanto accaduto in precedenza in Siria e per quello che sta succedendo adesso in Ucraina e in Crimea. E' un tentativo di far pressione sulla Russia e sulla Siria. Quando e' stato raggiunto l'accordo sulla liquidazione delle armi chimiche siriane Obama ha dichiarato che l'intervento militare e' stato rinviato ma rimane all'ordine del giorno. Non escludo che prima o poi l'America possa decidere di attaccare. Trovare un pretesto non e' difficile: non tutte le armi chimiche della Siria sono state portate all'estero.
Ultimamente infatti sempre piu' spesso Washington manifesta il suo disappunto per la lentezza con cui procede l'operazione sebbene l'OPAC (Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche) abbia dichiarato che la meta' degli arsenali chimici ha gia' lasciato il suolo siriano. Damasco avrebbe potuto spedirne di piu' se non venissero attaccati i convogli che trasportano le sostanze tossiche. Ad attaccarli sono i ribelli che Washington sostiene con tanto impegno. Il leader dell'opposizione Ahmed al-Jabra gia' da tempo sta invocando la chiusura dei cieli della Siria. Questa volta potrebbero dargli retta.
Evidentemente Washington crede che in questo momento Mosca abbia troppo da fare in Ucraina. Quindi sarebbe un momento buono per intraprendere un'azione militare. Ma anche se gli USA si decidono ad attaccare la Siria devono essere preparati a parecchie sorprese. La prima sara' il veto durante la votazione al Consiglio di sicurezza dell'ONU. Certo il veto non potra' fermare gli USA e la NATO ma in questo caso sara' difficile ritenere legittime le loro azioni.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_20/Siria-gli-USA-vogliono-una-rivincita-1469/


UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

21 marzo Un'altra Crimea in Bosnia Banja-Luca chiede l'indipendenza
Col tempo sulla mappa mondiale può comparire un nuovo Stato sovrano: la Repubblica Serba. Attualmente questa formazione fa parte della Bosnia-Erzegovina ma il leader della Repubblica Serba Milorad Dodik sta perorando l'idea della indipendenza.
Precisando che come dicono gli esperti i motivi giuridici per la proclamazione dell'indipendenza di Banja-Luca sono di gran lunga più numerosi rispetto al caso del Kosovo. Se la comunità mondiale aveva dato al Kosovo il diritto di essere indipendente ciò apre la possibilità perché un giorno diventi indipendente anche la Repubblica Serba. Una dichiarazione in tal senso aveva fatto un anno fa Milorad Dodik che si era espresso in modo analogo anche in precedenza. Ancora all'inizio del 2008 quando Dodik era il primo ministro il Parlamento della Repubblica Serba aveva adottato la risoluzione in cui è detto in particolare che i serbi bosniaci possono uscire dalla compagine della Bosnia-Erzegovina se la maggioranza dei paesi-membri dell'Onu e degli Stati dell'Ue riconosca l'indipendenza del Kosovo. Alla fine del 2012 queste condizioni si sono verificate. In tale contesto Banja-Luca ha anche degli altri motivi formali per la proclamazione della sovranità- dice il collaboratore dell'Istituto di slavistica Petr Iskenderov:
Lo sviluppo degli avvenimenti può seguire lo scenario kosovaro. Anzi se nel caso del Kosovo gli albanesi kosovari agivano ad onta della volontà delle autorità centrali a Belgrado essendo stato il Kosovo solo un territorio autonomo ma non una repubblica autonoma nell'architettura della Bosnia-Erzegovina invece gli ampi poteri della Repubblica Serba sono fissati ufficialmente e sono convalidati a livello internazionale. In tal modo la decisione della Repubblica Serba di uscire dalla Bosnia-Erzegovina dal punto di vista giuridico internazionale sarebbe di gran lunga più legittima e fondata rispetto al caso del Kosovo. Per Banja-Luca i motivi di volere il distacco da Sarajevo non mancano. La Bosnia-Erzegovina stessa appare come struttura artificiale alla maggioranza dei serbi che vi abitano. Si noti che la Repubblica Serba è la parte economicamente più sviluppata di questo Stato. La necessità di concordare tutte le decisioni importanti non solo a livello federale ma anche con rappresentanti dell'Ue gli abitanti della Repubblica Serba la considerano come un inutile fardello. Ci sono anche delle altre circostanze che spingono Banja-Luca a proclamare la sua sovranità.
A Banja-Luca sono stati osservati con grande interesse gli avvenimenti in Crimea. Milorad Dodik ha dichiarato che la proclamazione della sovranità della Crimea è legittima essendo questa la decisione del popolo sull'autodeterminazione. Secondo le parole di Dodik gli abitanti della Crimea hanno espresso la loro opinione in conformità a tutte le norme internazionali.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_21/Al-posto-della-Jugoslavia-puo-comparire-un-altro-Stato-5119/


UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

21 gennaio Smascherata Damasco sul finanziamento degli islamici. Il governo di Bashar al-Assad sostiene di nascosto i ribelli islamici per mostrare agli altri Paesi che dietro la rivolta in Siria ci sono i terroristi scrive The Daily Telegraph questa incredibile clunnia senza pudore.. riferendosi alle fonti nei servizi segreti. Il governo di Bashar al-Assad sostiene di nascosto i ribelli islamici per mostrare agli altri Paesi che dietro la rivolta in Siria ci sono i terroristi scrive The Daily Telegraph riferendosi alle fonti nei servizi segreti. La cellula di Al-Qaeda in Siria Il Fronte Al-Nusra riceve mezzi sia dalla vendita del petrolio e gas ( alla Turchia? ancora peggio! ) estratti nelle zone da loro controllate sia direttamente dal governo. Damasco permette senza ostacolare agli islamici il trasporto del petrolio attraverso i territori controllati dal governo e paga per salvaguardare il petrolio e i gasdotti. Inoltre il governo di Assad ha liberato dalle carceri un grande numero degli detenuti islamici. il sistema mediaatico Occidentale è senza pudore! tutti gli omicidi degli islamici è loro che li pagheranno anche!
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_01_21/Smascherata-Damasco-sul-finanziamento-degli-islamici/



UniusReiOrWarW666IMF
3 ore fa

Gli islamisti di Arabia Saudita Turchia NATO Onu sharia imperiallismo. hanno aperto un campo di addestramento terroristi per bambini in Siria. Il gruppo terrorista fondamentalista autodichiaratosi "Stato islamico dell'Iraq e del Levante" ha organizzato nel nord della Siria un campo di addestramento in cui si preparano alla morte in attentati dei bambini facendoli muovere in condizioni di combattimento reale.
Nel campo sono addestrati fino a 50 ragazzi di età compresa tra 7 e i 13 anni. La preparazione dei bambini-terroristi dura 25 giorni. Durante questo periodo imparano le basi della jihad moderna e il possesso di armi da fuoco. Dopo le esercitazioni i ragazzi andranno ad ingrossare le fila del gruppo terroristico dello "Stato islamico dell'Iraq e del Levante" uno dei gruppi anti-governativi più estremisti.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_26/Gli-islamisti-hanno-aperto-un-campo-di-addestramento-terroristi-per-bambini-in-Siria-8844/



UniusReiOrWarW666IMF
3 ore fa

25 marzo 2014 A L'Aia suggerito un modo "insolito" per sanzionare la Russia. I partecipanti alle discussioni informali nel vertice sulla sicurezza nucleare a L'Aia hanno proposto di influenzare la politica estera della Russia cercando di ottenere una riduzione dei prezzi dei combustibili lo ha detto il vice primo ministro della Repubblica ceca Pavel Bělobrádek alla presentazione dei risultati del vertice. "Si tratta di discussioni informali non di negoziati ufficiali e in linea di massima sono state espresse opinioni inerenti la necessità di raggiungere la massima indipendenza energetica possibile dalla Russia per l'Europa e di cercare di ridurre i prezzi dell'energia in modo da interessare il reddito russo. Questo è un metodo inusuale ma molto interessante" ha detto il vice primo ministro. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_25/A-LAia-suggerito-un-modo-insolito-per-sanzionare-la-Russia-7801/


UniusReiOrWarW666IMF
3 ore fa

tutto il nazismo di UE spa USA Rothschild -- Le nuove autorità ucraine naziste golpiste che nessuno ha eletto non hanno autorità per operare questi cambiamenti! riscrivono il calendario negano la linbgua russa portano in Europa l'Ucraina censurano le TV russe ecc.. voi siete nazisti bildenberg.. questa non è la democrazia di un governo golpista cosstruito su tante persone innocenti che sono state ammazzate dai cecchini di Bush 322 CIA Kerry... ] [ Le nuove autorità di Kiev hanno deciso di rifare il calendario. Ora gli ucraini smettono di riposare l'8 marzo e il primo maggio queste feste saranno trasformate in normali giornate di lavoro. Ma ce ne saranno altri: il Giorno del ristabilimento dello statalismo ucraino e il Giorno dell'esercito ucraino.


UniusReiOrWarW666IMF
3 ore fa

Cina warning. tu non puoi uccidere nessuno per motivi di religione pacifica per ragioni di coscienza per libera discussione di idee e opinioni!


UniusReiOrWarW666IMF
3 ore fa

youtube 666 stop you bullismo tu non puoi tenere questo materiale qui! questa non è informazione ma apologia del crimine! --- 'Gang bang organizer' busted as woman tries to screw 45 men. TomoNews US·4.320 video 78.131 Gang bang organizer' busted as woman tries to screw 45 men TomoNews US·4.320 video 4.696.652
Pubblicato in data 07/ago/2013 'Gang bang organizer' busted as woman tries to screw 45 men
Gang bang thank you ma'am: A middle-aged sex party organizer from Minnesota who made the mistake of printing his occupation on business cards and accidentally dropping one in a motel parking lot was arrested when police busted up a birthday party for a woman we'll call "Wendy" who wished to celebrate her 45 years on Earth with an equal number of pen-ses. Trouble started when a Quality Inn manager found the man's card in the motel's parking lot. He Googled details on the card and called police after learning a gang bang was scheduled at his very motel the same night.
Host of the festivities Scott Pollock ran afoul of the law when he charged $20-a-head to cover the costs of 'Wendy's' birthday gang bang. Police burst in and shut the party down just as she'd been owned by the 31st dude according to a counter beside the bed. In fairness to Pollock an orgy isn't cheap what with all the towels wet-wipes Prince CDs condoms cheap champagne and lube. Pollock says the $20 fee was merely a contribution to cover said costs but the cops saw differently and arrested him for solicitation and promotion of prostitution. Wendy was also arrested.
Welcome to TomoNews where we animate the most entertaining news on the internets. Come here for an animated look at viral headlines US news celebrity gossip salacious scandals dumb criminals and much more! Subscribe now for daily news animations that will knock your socks off.
Check out our official website: http://us.tomonews.net/
For news that's fun and never boring visit our channel:
https://www.youtube.com/user/TomoNewsUS



UniusReiOrWarW666IMF
3 ore fa

Eih Obama cosa è questa storia? 9 febbraio Ibridi Gmos Gender biologia sintetica Morgellons scie chimiche truffa signoraggio bancario: Spa FMI FED BCE NWO 322 truffa Spa signoraggio bancario rubato al popolo pecora monsanto ibridi tra esseri umani e animali: ibridi: schivi di uomini maiale per tutti gli schiavi goym dalit dhimmi. sono una catastrofe dei nostri giorni: tu sei 1000 volte peggio di Hitler! cosa si mangia e si beve nel tuo boschetto del Dio Gufo bohemian Grove Baal peor JabullOn come sono felici i tuoi satanisti cannibali all'altare di satana CIA NSA DATAGATE aliens abductions agenda? ] [ Gli scienziati in diversi paesi stanno creando fantasiosi ibridi tra esseri umani e animali che possono seminare il panico nella società. Soltanto negli ultimi 10 anni il progresso nel campo dell'ingegneria genetica ha sbalordito gli scienziati e i semplici osservatori. Oggi la creazione delle nuove forme di vita è a portata di mano perfino per gli studenti a casa. Le leggi non fanno in tempo a seguire i giochi degli scienziati. Tuttavia gli scienziati di tutto il mondo aspettano soltanto il momento opportuno per svelare al mondo la loro nuova creatura – scoprire ciò che fino a poco tempo fa sembrava una pura fantasia. Nello stesso tempo queste nuove forme di vita non sono illegali ma possono rappresentare un pericolo per la società. E' impossibile prevedere ciò che accadrà se cominceranno a moltiplicarsi.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_02_09/Ibridi-tra-esseri-umani-e-animali-sono-una-catastrofe-dei-nostri-giorni-2583/


UniusReiOrWarW666IMF


Nigeria: duplice esplosione 11 morti. A #Maiduguri esplode un'autovettura poi viene lanciata una bomba. 25 marzo #KANO ( #NIGERIA) [ a chi la storia chiederà il conto per tutti questi tuoi crimini sharia nazi imperialismo sotto egida Onu Amnesty? alla tu falsa religione esoterica del tuo falso profeta assassino sterminatore che è perché tu sei amico di tutti i satanisti e di tutti gli assassini peggiori che sono nel mondo! ] Undici persone tra cui cinque poliziotti sono stati uccisi oggi in due esplosioni nella città di Maiduguri capitale dello Stato di Borno nel nord-est della Nigeria. Lo ha reso noto la polizia. Un veicolo - ha riferito il portvoce Gideon Jibrin - é saltato in aria verso le 7:50 uccidendo tre civili poi una bomba é stata lanciata contro un'auto della polizia uccidendo cinque agenti che erano a bordo e altre tre persone di cui ancora non si conosce l'identità.


UniusReiOrWarW666IMF


Corea Nord: lancio missili preoccupa Usa. Dipartimento di Stato "escalation provocatoria e preoccupante" 26 marzo #WASHINGTON [ Obama Gmos GENDER --- dove non c'è da rubare qualcosa? oppure dove c'è da salvare cristiani innocenti? tu non andrai! perché tu sei un assassino ladro massone anticristo traditore assassino di Israele: soltanto! ] Gli Stati Uniti hanno definito "un'escalation provocatoria e preoccupante" il nuovo lancio di due missili balistici effettuato stamattina da parte della Corea del Nord dopo una serie di test militari effettuati nelle scorse settimane. Il dipartimento di Stato Usa "in stretta cooperazione con gli alleati e i partner tra cui il Consiglio di sicurezza Onu per adottare misure appropriate" in risposta alla recente "violazione delle risoluzioni Onu" da parte di Pyongyang.


UniusReiOrWarW666IMf

Frana Seattle, bilancio sale a 24 morti. Ancora 176 dispersi. 26 marzo, #WASHINGTON, [ Obama, mi dispiace di queste persone innocenti, ma, invece di pensare ai tuoi satanisti Gmos, e a fare il mostro gender, umanità sintetica, perché, tu non pensi al dissesto idrogeologico, di cui tu sei il responsabile? tu smetti di pensare a rubare il signoraggio bancario al popolo... Kennedy, ordine esecutivo 11110, lui si, che era un vero presidente, ed è stato ucciso, tu sei il traditore! ] Ventiquattro morti e ancora 176 dispersi: si aggrava ora dopo ora il bilancio delle vittime della frana che ha devastato un ex villaggio di pescatori vicino Seattle, nello Stato di Washington, nel nordovest degli Stati Uniti. Altri due corpi sono stati recuperati dalle macerie e altri 8 sono stati localizzati nella massa di detriti che si è staccata da una montagna sabato scorso, dopo i 14 trovati nelle prime ore, ha reso noto Travis Hots, capo dei pompieri di Snohomish County.

Obama Merkel [ la democrazia della merda ] MA, la cosa che, questo governo golpista ucraino, non avrebbe mai dovuto fare: era: 1. proprio lui di abolire la lungua russa; 2. offuscare, le televisioni russe, sul territorio ucraino, voi non siete la democrazia, voi siete un ca*zo nel culo, di lavaggio del cervello, delle persone pecore, di signoraggio bancario stuprato, per il satanista Rothschild!... io lo giuro, sul Trono di JHWH, io verrò a pisciare sui vostri cadaveri!
Obama Merkel [ la democrazia della merda ] avete ottenuto il vostro GOLPE in Ucraina, avete ucciso tante persone innocenti: bravi! ora, vi do una sola settimana, per pagare tutti i debiti della Ucriana alla Russia, dopo di che, ALTRIMENTI, IO ucciderò mezza Europa!
Obama Merkel [ la democrazia della merda ] non avreste mai dovuto, permettere, ad un governo Golpista Ucraino ( senza legittimazione popolare), di portare la Nazione ucraina, in Europa.. in questo modo, voi avete dichiarato, noi abbiamo mandato i cecchini ad uccidere la gente!